Gli amanti dei cani Windsor sono in allerta per una nuova malattia canina

Gli amanti dei cani Windsor sono in allerta per una nuova malattia canina

UN Malattia respiratoria occulta Colpisce i cani in almeno 14 stati e, sebbene non sia stato confermato in Canada, ha stuzzicato le orecchie degli amanti dei cani locali.

Nicole McMillan è un’allevatrice di cani a Windsor da oltre 30 anni.

Ha detto che la comunità dei cani non è in una fase di panico, ma c’è preoccupazione.

“Non vogliamo che i nostri cani si ammalino, proprio come non vogliamo che i nostri familiari si ammalino”, ha detto.

Secondo il Associazione medica veterinaria americanaNon è ancora stato stabilito se la malattia sia virale o batterica o se si tratti di un diverso tipo di tosse dei canili.

I sintomi includono tosse, febbre, mancanza di energia e mancanza di appetito.

In alcuni casi, la malattia ha portato alla polmonite e persino alla morte.

Sembra anche contagioso.

Finora sono stati confermati casi in:

  • California
  • Colorado
  • Florida
  • Georgia
  • Idaho
  • Illinois
  • Indiana
  • Maryland
  • Massachusetts
  • New Hampshire
  • Oregon
  • Rhode Island
  • Vermont
  • Washington

La Humane Society della contea di Windsor-Essex ha affermato che la malattia è sul loro radar.

“Fortunatamente, questo non è qualcosa che stiamo ancora vedendo in quest’area, ma è qualcosa di cui siamo certamente consapevoli e che monitoriamo”, ha detto il CEO Melanie Coulter a CTV News.

McMillan, co-proprietaria di Loyal Companions Dog Grooming, ha detto che non è arrivata al punto in cui i suoi clienti esprimono preoccupazione, ma sta già prendendo precauzioni.

“Stai pulendo un po’ di più i tuoi prodotti, per combattere i batteri che conosciamo”, ha detto.

“Lavoriamo individualmente con gli animali, il che è positivo perché possiamo sterilizzarli e pulire l’ambiente per loro individualmente.”

Ha detto che è importante seguire i consigli veterinari, ma questo non è uno scenario del tutto nuovo.

“Abbiamo visto qualche tipo di malattia nella comunità canina anno dopo anno”, ha detto McMillan. “Noi non siamo sani, quindi come possiamo aspettarci che lo siano anche loro?”

READ  Demenza: i sintomi della malattia di Alzheimer includono alzarsi presto la mattina

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x