Hub HomeKit limitati a HomePod e Apple TV in iOS 16

Apple ha impostato Rinnovato focus su HomeKit Quest’anno con iOS 16, un’app Home completamente ridisegnata prima dell’imminente lancio standard di Matter. Un aspetto chiave di HomeKit è la presenza di un hub domestico, che consente funzionalità come il controllo fuori casa, l’automazione e altro ancora.

Apple ha tradizionalmente consentito a HomePods, Apple TV e iPad di fungere da hub domestici. Con il rilascio di iOS e iPadOS 16 quest’anno, gli iPad non saranno più supportati come hub domestici.

Il sito Web di Apple rileva che la nuova app Casa e le funzionalità associate in iOS 16 e iPadOS 16 richiedono un hub domestico, tra cui la condivisione domestica e le notifiche di casa. Allo stesso tempo, Apple chiarisce anche cosa conta come hub domestico, dicendo: “Solo Apple TV e HomePod sono supportati come hub domestici”.

Ciò significa che, per utilizzare le funzionalità di HomeKit come il controllo quando sei lontano da casa, la condivisione dell’accesso a casa e la configurazione dell’automazione, avrai bisogno di un HomePod, HomePod mini o Apple TV sulla tua rete domestica (tramite Tecnologia Crt).

Apple non ha fornito una spiegazione per questo cambiamento, ma non dovrebbe essere una grande sorpresa per le persone che hanno cercato di fare affidamento esclusivamente sull’iPad per fungere da hub HomeKit. L’idea alla base dell’hub HomeKit è che sia sempre acceso e sempre connesso a Internet a casa tua.

In realtà, questo non è il caso per la maggior parte degli utenti di iPad là fuori. Gli iPad escono di casa proprio come gli iPhone e non sono sempre collegati all’alimentazione come l’Apple TV o l’HomePod. Per questi motivi, l’utilizzo di una Apple TV o HomePod come hub HomeKit è un’esperienza molto più affidabile rispetto all’utilizzo di un iPad.

READ  Meta acquisisce lo sviluppatore di fitness VR Supernatural

Altro su HomeKit in iOS 16

La modifica principale di HomeKit in iOS 16 e iPadOS 16 è la nuovissima app Home, che presenta un design che semplifica la navigazione, l’organizzazione e il controllo. Ciò include una “vista dell’intera casa” che mostra tutte le stanze e gli accessori su un’unica pagina.

Apple sta anche continuando a gettare le basi per Matter, il prossimo standard multipiattaforma per la casa intelligente:

Mater è un nuovo standard di connettività per la casa intelligente che consentirà agli accessori compatibili di lavorare insieme senza problemi su tutte le piattaforme. Matter ti consentirà di scegliere tra gli accessori per la casa intelligente più compatibili e di controllarli utilizzando l’app Home e Siri sui tuoi dispositivi Apple.

Apple afferma che il supporto per Matter arriverà “entro la fine dell’anno”.

FTC: utilizziamo i link di affiliazione per guadagnare. di più.


Dai un’occhiata a 9to5Mac su YouTube per ulteriori notizie su Apple:

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x