I pianeti tornano alla visione e un’eclissi lunare totale a maggio

L’ultima siccità per l’osservazione del pianeta termina a maggio, ora che i pianeti sono abbastanza lontani dal sole per essere visibili in sicurezza. Tuttavia, la nostra luna sarà ancora in primo piano nel movimento di questo mese.

L’ultima siccità per l’osservazione del pianeta termina a maggio, ora che i pianeti sono abbastanza lontani dal sole per essere visibili in sicurezza. Tuttavia, la nostra luna sarà ancora in primo piano nel movimento di questo mese.

Entro il 1 ° maggio, Mercurio e Venere inizieranno ad apparire in WNW subito dopo il tramonto, intorno all’anno 2100. Il binocolo aiuterà a individuarli. La mezzaluna calante passerà da destra a sinistra circa 5 gradi sotto Saturno e Giove, rispettivamente, intorno alle 05:00 del mattino dal 3 al 5 maggio a sud-est prima dell’alba.

Potremmo essere in grado di vedere parte della corrente meteorica dell’Acquario Eta nelle prime ore del 6 maggio. La tariffa oraria zenitale (ZHR) dovrebbe avere 60 meteore all’ora, che è da media a buona. Il picco dovrebbe verificarsi intorno al 1900 il quinto giorno, quando torneremo indietro lungo il nostro percorso orbitale. Quindi dovremo ruotare di circa altre sei ore fino a quando il punto di radiazione non arriva sopra l’orizzonte e ci dirigeremo verso la corrente di circa 0100 ore il 6. La radiazione è bassa a SE e pochi gradi a sinistra e sopra Giove ed è semplicemente il punto da cui compaiono tutti i meteoriti. Possono e appariranno ovunque nel cielo.

La sottile mezzaluna della luna nuova passa circa un grado a sinistra di Venere il dodicesimo e Mercurio il tredicesimo. Il 15 maggio, la luna passa direttamente su Marte. Verso la fine del sedicesimo giorno, Mercurio raggiunge il suo allungamento più orientale (22 gradi) dal sole e ricomincia a oscillare di fronte al sole. Entro il giorno 23, Mercurio avrà una sottile mezzaluna e scomparirà rapidamente al tramonto della sera mentre si avvicina per passare davanti al sole. Tuttavia, Venere continua a ruotare verso est sul lato opposto del Sole. Il 28 maggio ci sarà una stretta congiunzione tra i due pianeti interni – 0,4 gradi – subito dopo il tramonto. Tutto questo movimento di Mercurio-Venere avverrebbe subito dopo il tramonto a nord-ovest e meno di 10 gradi – larghezza di un singolo pugno lungo le braccia – sopra l’orizzonte. Davis Bay dovrebbe essere il sito di visualizzazione ideale.

READ  La NASA seleziona SpaceX per la missione su Giove Europa

Prima dell’alba del 21 maggio, tutte e quattro le grandi lune di Giove saranno ad est del pianeta; Da sinistra a destra: Callisto, Europa, Ganimede e Io. Non succede spesso, una o due volte al mese al massimo. Se non ne hai uno, apparirà loro un binocolo stabile

Il 25/26 maggio è quando avremo il rullo di tamburi e piatti. La luna si trova al suo perielio più vicino nell’anno intorno al 2100 il 25, nove ore prima della luna piena più grande dell’anno. Le bande di marea saranno molto grandi, ovviamente, ma questa luna piena sarà straordinaria; Verso le 0112 del 26, il bordo inferiore sinistro di questa dolce grande luna entra nel cono quasi conico dell’ombra della Terra. Intorno allo 0245, inizia a entrare nel cono dell’ombrello poiché l’ombra della Terra blocca completamente il sole. È a metà dello 0322 e completamente ombreggiato alle 0412: un’eclissi lunare totale! Quattordici minuti dopo, alle 0426, il bordo superiore della luna inizia a lasciare l’ombra e quasi la rimuove prima che tramonti alle 0527. Il binocolo sarebbe perfetto per questa eclissi – l’eclissi di luna può essere molto debole a volte e difficile da trovare se non stai guardando in giro l’appropriato.

Alle 19:00 del 14 maggio, il Sunshine Coast Astronomy Club terrà il suo Zoom Online Meeting mensile per presentare il Dr. Ray Kostachuk, il cui argomento sarà “I fiumi del sistema solare”, tratto dall’argomento morfologia astronomica che sta attualmente presentando come un semestre di quattro settimane all’Elder College. Dettagli e informazioni di accesso saranno disponibili sul sito: sunshinecoastastronomy.wordpress.com

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x