Iga Swiatek vince il suo terzo Open di Francia e il quarto titolo del Grande Slam in una finale combattuta

Iga Swiatek vince il suo terzo Open di Francia e il quarto titolo del Grande Slam in una finale combattuta

Iga Swiatek Ha vinto il suo terzo titolo Open di Francia e il quarto Grand Slam assoluto, avanzando per la prima volta al terzo set in una finale importante.

Swiatek, un polacco di 22 anni, è sopravvissuto al ceco senza testa di serie Carolina Muchova 6-2, 5-7, 6-4 sabato al Roland Garros. Muchova ha messo alla prova Swiatek, l’unico giocatore singolo nell’era Open a vincere il primo dei sette set finali principali. È diventata la prima giocatrice ad iniziare Swiatek nel torneo.

Swiatek sembrava sulla buona strada per un’altra grande vittoria finale, portandosi in vantaggio per 3-0 nel secondo set. Ha poi commesso 11 errori non forzati (per quattro vincitori) nel resto del set mentre Muchova è tornata indietro (con 10 vincitori contro 11 errori non forzati).

La Muchova ha poi conquistato i primi otto punti del terzo set. Swiatek, sotto la più grande pressione della sua carriera sui più grandi palcoscenici di questo sport, ha superato la prova. I giocatori si sono scambiati i break di servizio e Muchova ha avuto un altro break point per avere la possibilità di servire nel torneo, ma Swiatek l’ha parato.

“Dopo tanti alti e bassi, ho smesso di pensare al risultato”, ha detto Swiatek. “Volevo usare di più il mio intuito perché sapevo che avrei potuto suonare un po’ meglio se solo avessi abbassato un po’ i toni”.

Classifiche Open di Francia: Donne | uomini | palinsesto delle trasmissioni

Nessuna donna al di sotto della 14esima testa di serie ha battuto la n. 1 e la n.

“È stato un po’ amaro perché l’ho sentito così vicino”, ha detto. “Ma nel complesso, voglio dire, definirmi finalista del Grande Slam, è un’impresa incredibile”.

READ  Morto a 79 anni il fondatore della Formula 1 Frank Williams

L’Open di Francia si conclude domenica con la finale maschile. Novak Djokovic volti Casper Roadin attesa del 23esimo titolo principale per pareggiare i conti con lui Rafael Nadal Per il record di singolare maschile. NBC, NBCSports.com/live, l’app NBC Sports e pavone Copertura meteo in diretta alle 9:00 ET.

Torniamo agli Open di Francia dell’autunno 2020. Swiatek, la 54a adolescente classificata, ha vinto il torneo senza perdere un set per il suo primo titolo a livello di tour.

Da allora, è salita in cima alla classifica (e vi è rimasta per 62 settimane consecutive), ha pareggiato la più lunga serie di vittorie WTA a 32 anni (37 partite consecutive nel 2022) e ha vinto importanti Slam su terra battuta e cemento.

Ha battuto avversari di diverse classi nelle Grand Finals: Slam Champion (Sofia chinino), un fenomeno adolescenziale (Coco Giove), un importante concorrente (Ana Jaber) e ora senza rating (a causa di infortuni) – ma un veterano di Muchova. Swiatek è la donna più giovane a raggiungere quattro titoli importanti da allora Serena Williams nel 2002.

Tuttavia, questo Open di Francia ha iniziato a parlare delle tre grandi del tennis femminile piuttosto che del dominio individuale. Dall’Open di Francia dello scorso anno, il bielorusso Arina Sabalenka E un kazako nato in Russia Elena Rybakina Entrambi hanno vinto il loro primo major e hanno battuto Swiatek più volte.

Swiatek non ha affrontato nessuno dei due a Parigi, ma lo ha comunque definito “un torneo molto stressante”, citando un infortunio giusto che l’ha costretta al ritiro durante la sua ultima partita prima del torneo.

READ  Billy Peacock Farrell si preparava a continuare ad aspettare l'opportunità di Burnley

Sabalenka è rimasta sbalordita da Muchova in semifinale giovedì, mentre il servizio irregolare e i nervi del suo passato sono riemersi. Rybakina ha dovuto ritirarsi all’inizio del torneo a causa di un malore.

A seguire: la stagione sull’erba e Wimbledon, dove Swiatek non ha mai superato il quarto round in tre tentativi. Ha vinto il titolo junior dell’All England Club 2018. Ma Sabalenka e Rybakina hanno avuto più successo lì ultimamente.

Se Swiatek riesce a sollevare il Venus Rosewater Dish, sarà solo timida dell’Australian Open Grand Slam. Le sue possibilità di aggiungere una medaglia d’oro olimpica a quella collezione sono piuttosto alte, dato che il Roland Garros ospiterà i Giochi di Parigi del 2024.

“Non stabilisco questi record o obiettivi pazzi per me stessa”, ha detto. “So che mantenere la calma è il modo migliore per farlo per me.”

OlympicTalk è attivo Novità Apple. Abbiamo preferito!

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x