Il caso di morbillo segnalato nella zona è risultato negativo

Il caso di morbillo segnalato nella zona è risultato negativo

L'unità sanitaria sta “lavorando affinché un episodio del genere non si ripeta” dopo un risultato falso positivo

Nuova versione
Unità sanitaria del distretto di Simcoe Muskoka
*************************
Il 26 marzo, l'Unità sanitaria del distretto di Simcoe Muskoka (SMDHU) è stata informata dal laboratorio Public Health Ontario (PHO) che, a causa di un errore di laboratorio, un caso di morbillo che era stato confermato positivo in laboratorio il 12 marzo, sulla base dei sintomi e di una positività risultato, era stato confermato. Il risultato di laboratorio del morbillo nelle urine eseguito dal laboratorio dell’OMS è in realtà negativo per il virus del morbillo.

“Con queste nuove informazioni sul risultato negativo degli esami di laboratorio, riteniamo che questa persona non avesse il morbillo e che non vi sia stata alcuna esposizione pubblica al morbillo derivante dalla malattia di questa persona”, ha affermato il dottor Charles Gardner, ufficiale medico sanitario. “Riconosciamo che notificare al pubblico quello che riteniamo essere un caso positivo di morbillo nella nostra zona ha causato preoccupazione, ansia e angoscia per alcuni, e ce ne rammarichiamo. Sappiamo che, nonostante i nostri migliori sforzi, possono verificarsi errori di laboratorio in casi rari: stiamo lavorando in stretta collaborazione con il laboratorio dell'OMS per fare tutto il possibile per garantire che un simile incidente non si ripeta.

Il morbillo è un’infezione virale altamente contagiosa che si diffonde molto facilmente attraverso la trasmissione aerea. Il virus del morbillo può vivere nell’aria o sulle superfici fino a due ore. Sintomi del morbillo Inizia da sette a 21 giorni dopo l'esposizione e comprende febbre, naso che cola, tosse, sonnolenza e occhi rossi. Piccole macchie bianche compaiono all'interno della bocca e della gola ma non sono sempre presenti. Da tre a sette giorni dopo l'inizio dei sintomi, appare un'eruzione cutanea rossa sul viso che poi progredisce lungo il corpo. Il rischio di trasmissione nei soggetti vaccinati con due dosi è basso e quando ciò si verifica tendono a mostrare una riduzione della gravità di questi sintomi.

“Sebbene siamo sollevati per l'individuo coinvolto e per tutti i residenti di Simcoe-Muskoka che questo caso sia stato confermato negativo, sappiamo che il morbillo rimane attivo in Ontario in questo momento e permane la possibilità che emergano nuovi casi”, ha affermato il dott. Gardner. “Soprattutto considerando l'aumento del numero di cittadini dell'Ontario che viaggiano verso aree del mondo con un numero più elevato di casi di morbillo.” “Ecco perché continuiamo a consigliare alle persone di attenersi alle vaccinazioni di routine, comprese quelle contro morbillo, parotite e vaccinazione contro la rosolia (MMR).

Il rischio di morbillo è basso per le persone che sono state completamente immunizzate con due dosi di vaccino contro il morbillo o per i nati prima del 1970; Tuttavia, molti bambini ricevono in ritardo le vaccinazioni infantili di routine e le persone che non hanno ricevuto due dosi di vaccino contro il morbillo corrono un rischio maggiore di contrarre la malattia.

Le persone che si ammalano di solito guariscono senza cure, ma il morbillo può essere più pericoloso per i neonati, le donne incinte e coloro che hanno un sistema immunitario indebolito. Le possibili complicanze includono infezione dell’orecchio medio, polmonite, diarrea, encefalite (gonfiore del cervello) e talvolta la morte nei soggetti molto giovani. Anche le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il morbillo dovrebbero monitorare i sintomi del morbillo per 21 giorni dopo l’esposizione.

Per ulteriori informazioni sul morbillo, visitare il sito smdhu.org Oppure chiama Health Connection al numero 705-721-7520 o 1-877-721-7520, dal lunedì al venerdì tra le 8:30 e le 16:30 per parlare con un professionista della sanità pubblica.

*************************

READ  La NASA afferma che i pianeti TRAPPIST-1 potrebbero avere configurazioni sorprendentemente simili

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x