Il ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini: “Basta ritardi

Il ministro delle Infrastrutture italiano ritiene che Inter e Milan dovrebbero poter costruire presto un nuovo stadio moderno nella città di Milano.

Parlando alla Gazzetta dello Sport di Milano in un’intervista pubblicata ieri sulla carta stampata, via LanteristaIl ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini ha ritenuto che i milanesi meritassero uno stadio aggiornato rispetto all’attuale San Siro.

La questione se demolire San Siro di Milano e costruire un nuovo stadio è stato un vero punto di contesa in città così come in tutta Italia.

Chiara la posizione dei club a favore dell’ammodernamento delle proprie infrastrutture attraverso la costruzione di un nuovo stadio, mentre c’era una coalizione guidata da Vittorio Sgarbi che si opponeva alla demolizione dello stadio insieme alla conservazione di San Siro.

Da parte sua, Salvini ritiene che costruire uno stadio nuovo e moderno sia una cosa che non può più aspettare.

“Il Milan, l’Inter, i tifosi, gli atleti e le società hanno bisogno di uno stadio nuovo, sicuro, moderno, europeo, innovativo e green”, ha detto il ministro delle Infrastrutture.

Ha proseguito: “Dopo anni di lavoro, progetti, riunioni e comitati, è ora di iniziare”.

Sugli sforzi condotti da Sgarbi e altri per mantenere in piedi lo stadio, Salvini ha affermato che “Sgarbi parla a titolo personale e non ha alcuna possibilità di bloccare un progetto previsto da molti anni”.

Salvini ha concluso: “Da milanese, da tifoso, da ministro, dico questo: avanti, nel futuro!”

READ  Anteprima softball San Marino 2022 - Whittier Daily News

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x