Il ribelle del LIV Golf Ian Poulter non ha gradito la celebrazione del compleanno della Ryder Cup

Un tempo l’account ufficiale celebrava i compleanni delle star europee della Ryder Cup con un tweet celebrativo, ma sembra che non lo facciano più ai ribelli della LIV Golf in Europa.

Il compleanno della superstar spagnola Sergio Garcia, il 9 gennaio, non è stato menzionato, e non c’è stato nemmeno un tweet in onore del giorno felice di Poulter 24 ore dopo, con l’account che ha invece optato per evidenziare il “tocco cool” dell’italiano Francesco Molinari (che non ha) un compleanno fino a novembre. ).

Le critiche sul compleanno non sono passate inosservate a Poulter, che non è rimasto molto colpito dal resoconto che ha elogiato il tocco di Molinari nel suo giorno speciale.

“Che ‘tocco fantastico’ sono davvero i giocatori che aiutano a costruire il marchio @RyderCupEurope anche con altri giocatori. Non puoi dire un semplice buon compleanno. @TheSergioGarcia B’day ieri. Purtroppo questo la dice lunga,” ha twittato.

Mentre Poulter potrebbe avere ragione nell’evidenziare il trattamento un po’ frivolo dell’account nei confronti dei suoi ex co-protagonisti che ora esercitano il loro mestiere nel LIV Golf Tour, la maggior parte dei commentatori non ha resistito a deridere i suoi sentimenti feriti.

“Il mese prossimo è il mio compleanno e giuro su Dio che se qualcuno di voi si è dimenticato di twittarmi i migliori auguri”, ha twittato Michael McEwan.

“In modo sensibile, @IanJamesPoulter ha fatto un buon lavoro nel ricordarci che, indipendentemente dalle decisioni che prendiamo nella vita, che potrebbero essere dannose per gli altri, dovremmo comunque aspettarci di augurare loro un buon Natale”, scrive il giornalista Greg Allen.

READ  Antonio Conte è l'uomo giusto al momento giusto per il Manchester United?

Poulter ha risposto dicendo: “Basta evidenziare le richieste che sono state inviate dall’alto verso il basso. #pettypelley”.

Per quanto riguarda il collega campione della Ryder Cup, diventato la star rinnegata del LIV Golf, Lee Westwood, si è affrettato a sottolineare che gli sarebbe andato bene che il suo 50° compleanno ad aprile passasse inosservato.

“Solo per tua informazione… sono nell’età in cui non voglio che un altro compleanno vada e venga! #birthdaygate.”

Poulter ha risposto “Ha-ha-ha-ha-ha non preoccuparti, ricorderò a tutti quando gli anni ’50 gireranno”.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x