Il produttore cinematografico di Super Mario difende Chris Pratt

Luigi Mario e Mario Mario

Luigi Mario e Mario Mario
Foto: Yoshikazu Tsuno/AFP tramite Getty Images

No, non era un terribile sogno comune che abbiamo vissuto tutti a settembre: Chris Pratt darà la voce a Mario Mario in Illumination’s Super Mario Film, anche se Mario ha avuto un doppiatore per 25 anni (Charles Martinet) ed è abbastanza bravo a dire le tre o quattro cose che dice Mario. Inoltre tutti sono stufi di Chris Pratt, sai?

Ma sta succedendo e non siamo in grado di fermarlo, anche se il fondatore e CEO di Illumination Chris Meledandri ha in qualche modo trovato un modo per renderlo meno attraente. parlare con TooFab Mentre cercava di uscire dal LAX, Meledandri ha detto che la voce di Mario di Pratt era “eccezionale” e che “non vedeva l’ora che la gente la sentisse”.

Meledandri ha anche affrontato le lamentele su Pratt che esprime un carattere italiano quando non è italiano – come se Super Mario fosse visto come un archetipo della cultura italiana come Leonardo da Vinci, Sergio Leone o Eugenio Barsanti (il co-inventore del motore a combustione interna!) e non solo un ridicolo stereotipo creato dai giapponesi. Meledandri, lui stesso italo-americano, dice di comprendere le preoccupazioni per il fatto che Pratt abbia una voce, ma promette che la mancanza di accento di Mario sarà in qualche modo notata nel film.

“Lo copriamo nel film”, ha scherzato, aggiungendo che anche Pratt non sarebbe troppo incline a “lo-un Io, Mario’ le cose che la gente sa, Mi piace sentire Mario dire. “Questo non è il succo della performance per tutto il film”, sembra. Tuttavia, Meledandri nota che Charlie Day esprime la voce di Luigi (Cristo, come abbiamo fatto a dimenticarlo?) e quel giorno “in realtà viene dall’eredità italiana”, quindi “questo è il nostro gesto”.

Ancora una volta: qualcuno era davvero turbato dal fatto che un italiano non avesse giocato a Super Mario? Charles Martinet non è italiano e negli ultimi decenni ha fatto un ottimo lavoro esprimendo “cosa”irrigazioneo, Luigi, Wario e Waluigi. Inoltre, provengono dal Regno dei Funghi, non dall’Italia. È così che parlano le persone nel Regno dei Funghi, a meno che non siano una principessa, un rospo o un koopa.

In ogni caso, Chris Pratt doppia anche Garfield E quello Mi sembra anche strano. Lorenzo Music è morto, quindi forse questo significa solo che non dovremmo fare più incarichi di Garfield?

READ  Jared Leto ha 50 anni! Sbarazzati delle regole! Basta non offrirgli pane alla banana o chiedere consigli per i capelli

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x