Immagini: forte terremoto al largo di Fukushima, Giappone | Japan News

Un terremoto di magnitudo 7,3 al largo della costa di Fukushima, in Giappone, ha ferito dozzine di persone, quasi 10 anni dopo che la regione orientale è stata colpita da un violento terremoto che ha innescato uno tsunami e un disastro nucleare.

Il primo ministro Yoshihide Suga ha detto domenica che finora non sono state segnalate morti dopo il terremoto a tarda notte, che non ha innescato l’allarme tsunami.

La Japan Disaster Agency ha detto che sono stati segnalati 74 feriti nell’area e intorno a Tokyo, dove le persone hanno subito il terremoto con forza dopo le 23:00 (14:00 GMT) di sabato.

Nessuna anomalia è stata segnalata nella centrale nucleare di Fukushima, che si è sciolta all’indomani del terremoto del marzo 2011 che ha causato uno tsunami e ucciso più di 18.000 persone.

L’Agenzia meteorologica giapponese ha affermato che il terremoto di sabato, che ha colpito a una profondità di 60 km nell’Oceano Pacifico al largo di Fukushima, è un seguito al terremoto di grandi dimensioni che si è verificato circa un decennio fa.

Il portavoce del governo Katsunobu Kato ha detto che non c’erano notizie di gravi danni, ma le autorità stavano valutando l’impatto di una frana su un’autostrada, mentre le riprese televisive aeree mostravano un’altra frana in un remoto circuito di corse.

Kato ha avvertito i residenti della possibilità di forti scosse di assestamento la prossima settimana e di ulteriori smottamenti a causa delle aspettative di forti piogge.

“Soprattutto nei prossimi due o tre giorni, potrebbero esserci terremoti molto forti”, ha detto Cato.

READ  Decine di balene sperimentali muoiono sull'isola indonesiana di Madura | Notizie sull'ambiente

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x