― Advertisement ―

spot_img

L'ultimo accessorio dell'estate? I cuscinetti auricolari ispirati a Trump invadono la Convention Nazionale Repubblicana – Nazionale

Sembra che Donald Trump possa ora aggiungere il titolo di "fashion influencer" al suo curriculum.L'ex presidente, anche se non particolarmente conosciuto come un fan...
HomeWorldIndia: una fuga precipitosa provoca più di 100 morti

India: una fuga precipitosa provoca più di 100 morti




Biswajit Banerjee e Krutika Pathi, Associated Press

Pubblicato martedì 2 luglio 2024 alle 15:19 EST


LUCKNOW, India (AP) – Migliaia di persone che partecipavano a un raduno religioso in India si sono precipitate a lasciare una tenda improvvisata, innescando una fuga precipitosa martedì che ha ucciso più di 100 persone e ne ha ferite dozzine, hanno detto i funzionari.

Non è stato immediatamente chiaro cosa abbia causato il panico seguito all'evento, al quale ha partecipato un insegnante indù conosciuto localmente come Bhol Baba. Secondo notizie locali, le autorità avrebbero affermato che la causa dell'incidente potrebbe essere il caldo e il soffocamento nella tenda. Un video dell'incidente ha mostrato che la struttura sembrava essere crollata.

Prashant Kumar, direttore generale della polizia dello stato dell'Uttar Pradesh, nel nord dell'India, dove si è verificata la fuga precipitosa, ha affermato che sono morte almeno 116 persone, la maggior parte delle quali donne e bambini.

L'ufficiale di polizia Shalabh Mathur ha detto che più di 80 altre persone sono rimaste ferite e portate in ospedale.

“Le persone hanno cominciato a cadere l'una sull'altra. Coloro che sono rimasti schiacciati dal terremoto sono morti. La gente li ha tirati fuori”, ha detto al Press Trust of India un testimone oculare, Shakuntala Devi.

Il pianto si è levato tra i parenti delle vittime, che si erano messi in fila nell'area dell'ospedale locale, trasportando i corpi dei morti su barelle e coprendoli con lenzuoli bianchi. Lì arrivò un autobus con a bordo altre vittime, i cui corpi giacevano sui sedili all'interno.

Le fughe mortali sono relativamente comuni durante le feste religiose indiane, dove grandi folle si radunano in piccole aree con scarse infrastrutture e poche misure di sicurezza.

READ  Kim Jong-un ordina il lancio di un satellite spia | notizie militari

L'ufficiale di polizia Rajesh Singh ha detto che probabilmente ci sarà un forte affollamento all'evento tenutosi in un villaggio nel distretto di Hathras, a circa 350 chilometri (220 miglia) a sud-ovest della capitale dello stato Lucknow.

Secondo le prime informazioni gli organizzatori avrebbero ottenuto il permesso di ospitare circa cinquemila persone, ma all'evento organizzato dal predicatore indù, che prima di lasciare il lavoro per tenere sermoni religiosi, hanno partecipato più di 15mila persone. Ha guidato altre manifestazioni simili negli ultimi due decenni.

Il primo ministro indiano Narendra Modi ha espresso le sue condoglianze alle famiglie delle vittime e ha affermato che il governo federale sta lavorando con le autorità statali per garantire che i feriti ricevano aiuto.

Il primo ministro dell'Uttar Pradesh, Yogi Adityanath, ha descritto la fuga come “straziante” in un post su X. Ha detto che le autorità stanno indagando.

“Guardate cosa è successo e quante persone hanno perso la vita. Qualcuno sarà ritenuto responsabile?”, ha detto ai giornalisti Rajesh Kumar Jha, membro del parlamento. Ha aggiunto che la fuga precipitosa è stata il risultato dell’incapacità dei governi statale e federale di gestire grandi folle, aggiungendo che “le persone continueranno a morire” se le autorità non prenderanno abbastanza sul serio i protocolli di sicurezza.

Nel 2013, i pellegrini in visita a un tempio per una popolare festa indù nello stato indiano centrale del Madhya Pradesh si sono calpestati a vicenda nel timore che un ponte potesse crollare. Almeno 115 persone sono rimaste schiacciate o sono morte nel fiume.

Nel 2011, più di 100 fedeli indù morirono in preda alla fuga durante una festa religiosa nello stato meridionale del Kerala.

READ  L'Accademia dice che Will Smith si è rifiutato di lasciare gli Oscar dopo aver schiaffeggiato Chris Rock

Pathy ha riferito da Nuova Delhi: