Italia vs Inghilterra: come si sono comportati i finalisti di Euro 2020 dopo un anno?

Diamo uno sguardo alle prestazioni di Italia e Inghilterra dall’indimenticabile finale di Euro 2020.

Dopo quella che finora è stata una campagna un po’ difficile della Nations League per l’Inghilterra, Gareth Southgate si prepara ora a guidare la nazionale contro l’Italia questa sera.

Anche se l’obiettivo sarà quello di ottenere la prima vittoria nella fase a gironi, non c’è dubbio che molti torneranno a guardare il precedente incontro tra le due nazioni quasi un anno fa: la finale UEFA 2020.

Partecipazione Nella newsletter “Il Mondo dello Sport”

I Tre Leoni non hanno affrontato l’Italia in una partita competitiva dalla sconfitta per 2-1 ai Mondiali del 2014, ma non sono stati in grado di esigere la loro rivincita allo stadio di Wembley.

Nonostante un primo gol di Luke Shaw, Leonardo Bonucci ha segnato nel secondo tempo prima che la squadra di coach Roberto Mancini alla fine alzasse il trofeo con un emozionante rigore.

Certo, il dolore di perdere la finale è ancora lì per molti giocatori e tifosi, ma c’è stato molto calcio che ha avuto bisogno della piena attenzione dell’Inghilterra nell’ultimo anno, mentre i festeggiamenti dell’Italia non possono andare avanti all’infinito.

Inghilterra

L’Inghilterra è tornata a vincere dopo la sconfitta contro l’Italia, segnando otto gol e non subendo nulla nelle due gare di qualificazione ai Mondiali seguite lo scorso settembre.

Infatti, i Tre Leoni hanno vinto sette delle undici partite dalla fine del Campionato Europeo (P3 S1).

La squadra di Southgate ha brillato durante le qualificazioni ai Mondiali e il suo posto nel Campionato del Qatar è stato confermato quando ha battuto San Marino 10-0 a novembre.

Nel frattempo, l’Inghilterra da allora ha debuttato con un certo numero di giovani tra cui Terek Mitchell, Kyle Walker Peters ed Emile Smith Rowe.

C’è stato anche un enorme successo per Harry Kane, che ha segnato il suo 50esimo gol in nazionale, diventando così il secondo miglior marcatore dell’Inghilterra nella storia.

Italia

L’Italia ha lottato per il livello dopo aver vinto il Campionato Europeo, vincendo solo una delle successive sei qualificazioni ai Mondiali (P4 S1).

La serie di scarse prestazioni dell’Italia l’ha lasciata seconda nel proprio girone e costretta agli spareggi della Coppa del Mondo, ma è rimasta scioccata quando è caduta in Macedonia del Nord.

Ciò significa che l’Italia non è riuscita ancora una volta a raggiungere la Coppa del Mondo, con la sua ultima apparizione nel 2014.

Anche la sconfitta contro la Macedonia del Nord non è stata chiaramente un campanello d’allarme, dato che da allora ha subito la sconfitta contro l’Argentina in Coppa dei Campioni, prima di seguirla con un pareggio e vittorie contro Germania e Ungheria alle Nazioni Unite. lega.

La formazione titolare dell’Italia sarà molto diversa da quella che ha battuto l’Inghilterra, con solo Gianluigi Donnarumma e Nico Parilla che sono apparsi nell’ultima partita.

Mentre la squadra di Mancini ha ancora l’argenteria Euro 2020 da appendere in testa ai Tre Leoni, è meglio che rimangano sereni stasera vista la loro incapacità di battere la 62a testa di serie per raggiungere la Coppa del Mondo per la prima volta in sei anni.

Come l’Inghilterra, anche l’Italia ha guadagnato una serie di nuovi arrivati ​​tra cui il 30enne Joao Pedro e Andrea Pinamonti dall’Inter.

READ  Le emittenti hanno annunciato l'SDG FairBreak Global Invitational T20

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x