― Advertisement ―

spot_img

Come i lavoratori indiani cadono nella trappola della moderna schiavitù nelle aziende agricole italiane

Un gran numero di indiani, provenienti principalmente dal Punjab, raggiungono illegalmente le fattorie italiane dove sono costretti a lavorare come schiavi dai loro datori...
HomeEconomyL3Harris apre una nuova sede in Italia

L3Harris apre una nuova sede in Italia

L3Harris Technologies, azienda della difesa con sede in Florida, ha aperto un nuovo centro a Roma per rafforzare la propria presenza in Europa.

Il sito consentirà un ulteriore supporto al programma congiunto di sensori multimissione aviotrasportati del Centro congiunto di intelligence italiano e dell’Aeronautica Militare italiana. Il programma cerca di Flotta di aerei per missioni speciali Al fine di “migliorare la compatibilità operativa” tra i combattenti del Paese e le loro controparti americane e della NATO.

L’espansione sosterrebbe anche i progetti di innovazione collaborativa e multidisciplinare dell’azienda nella regione, ha scritto L3Harris.

“Per noi è fondamentale rafforzare la nostra presenza in Italia al fine di offrire maggiore valore ai nostri clienti e promuovere una crescita continua nel Paese e in tutta Europa”, ha affermato Vice Presidente di L3Harris International. Dave Johnson inserzionista.

“Il nostro ufficio di Roma è situato strategicamente per fungere da hub centrale per la cooperazione con i partner locali per sostenere la nostra espansione nella regione e all’interno della NATO”.

L'azienda designata Tiziana Cotogno In qualità di CEO di L3Harris Europe.

Cotugno sfrutterà la sua esperienza globale nel campo della difesa e dell'aerospaziale nell'ufficio di Roma e fornirà supporto al comitato consultivo europeo di L3Harris.

Ultimi progetti internazionali

L3Harris ha firmato contratti a giugno per Fornire sistemi di gestione e controllo a bordo Per la prossima flotta da combattimento di superficie del Canada.

Nello stesso mese, la società ha ricevuto un ordine per Modernizzazione della cabina di pilotaggio del bombardiere USAF B-52H.

A maggio, L3Harris si è assicurata un accordo da 26 milioni di dollari per fornire ca 50 droni di medie dimensioni Per le missioni di smaltimento degli ordigni esplosivi dell'esercito britannico.

READ  Ultima guerra in Ucraina: il petrolio Usa scende sotto i 100 dollari al barile