― Advertisement ―

spot_img
HomeTop NewsLa tragedia di Cathy Fiscus nel sud della California: 75 anni dopo

La tragedia di Cathy Fiscus nel sud della California: 75 anni dopo

Sono passati 75 anni da quando Kathy Fiscus, 3 anni, è caduta in un pozzo a San Marino e ha sbalordito il suo tentativo di salvare la nazione.

L'8 aprile 1949, Cathy stava correndo nel cortile della sua famiglia, giocando con la sorella e i cugini. Quando sua madre guardò per controllarla, la ragazza improvvisamente scomparve alla vista.

Cathy cadde per 90 piedi in un pozzo abbandonato e rimase intrappolata in un lungo tubo verticale largo circa 14 pollici.

Mentre le squadre di emergenza sono accorse sul posto, bulldozer, vigili del fuoco e trivellatori hanno offerto assistenza a chiunque potesse aiutare a salvare la ragazza.

Lo studio cinematografico Twentieth Century Fox ha donato un set di luci cinematografiche per illuminare la scena del salvataggio. Secondo il Los Angeles Times.

Lo sforzo di salvataggio durato più giorni ha travolto il paese mentre KTLA ha condotto la copertura in diretta della storia, segnando il primo evento di notizie dal vivo nella storia della televisione. L'evento è stato seguito anche da giornali e stazioni radio di tutto il mondo.

Kathy Fiscus appare in una foto di famiglia.  (Collezione Barbara Fiscus)
I membri dell'equipaggio di emergenza scavano nel terreno mentre Kathy Fiscus, 3 anni, rimane intrappolata a 90 piedi di profondità in un pozzo abbandonato a San Marino, aprile 1949. (Los Angeles Times)
I membri dell'equipaggio di emergenza scavano nel terreno mentre Kathy Fiscus, 3 anni, rimane intrappolata a 90 piedi di profondità in un pozzo abbandonato a San Marino, aprile 1949. (Los Angeles Times)
Migliaia di spettatori si radunarono al Pozzo di San Marino per assistere al tentativo di salvataggio di Cathy Fiscus nell'aprile 1949. (KTLA)
I membri dell'equipaggio di emergenza scavano nel terreno mentre Kathy Fiscus, una bambina di 3 anni, rimane intrappolata a 90 piedi di profondità in un pozzo abbandonato a San Marino, aprile 1949. (KTLA)
I genitori di Cathy sono il signor e la signora Fiscus.  (Los Angeles Times)
Kathy Fiscus appare in una foto di famiglia.  (Collezione Barbara Fiscus)
9 aprile 1949: la stazione KTTV del Times-CBS fornisce una copertura in diretta del tentativo di salvataggio di Kathy Fiscus.  Nel 1949, il Times possedeva KTTV.  (Los Angeles Times)
Migliaia di membri dei soccorritori e cittadini locali si riunirono al Pozzo di San Marino per assistere al tentativo di salvataggio di Cathy Fiscus nell'aprile 1949. (KTLA)
Migliaia di spettatori si radunarono al Pozzo di San Marino per assistere al tentativo di salvataggio di Cathy Fiscus nell'aprile 1949. (KTLA)
Migliaia di membri dei soccorritori e cittadini locali si riunirono al Pozzo di San Marino per assistere al tentativo di salvataggio di Cathy Fiscus nell'aprile 1949. (KTLA)
Kathy Fiscus appare in una foto di famiglia.  (Collezione Barbara Fiscus)
Furgoni giornalistici KTLA sulla scena del salvataggio di Cathy Fiscus a San Marino, California, nell'aprile 1949. (KTLA)
Furgoni giornalistici KTLA sulla scena del salvataggio di Cathy Fiscus a San Marino, California, nell'aprile 1949. (KTLA)
I resoconti di Stan Chambers di KTLA vivono dalla scena del tentativo di salvataggio di Kathy Fiscus a San Marino, in California, nell'aprile 1949. (KTLA)
Stan Chambers, conduttore del notiziario KTLA.  (blocchi)
Cathy Fiscus fu confermata morta dopo un fallito tentativo di salvataggio durato 50 ore il 10 aprile 1949. (KTLA)
Il dottor Robert McCulloch si arrampica sul lato di un tubo di salvataggio, pochi minuti prima che il 10 aprile 1949 venisse inviata la notizia dal pozzo abbandonato che Kathy Fiscus era morta.  Fiscus, una bambina di tre anni, stava giocando con alcuni amici in un campo aperto quando cadde in un pozzo aperto il 7 aprile 1949 a San Marino, in California.  Da più di 48 ore la scomparsa di una bambina è al centro dell’attenzione della nazione.  La piccola Cathy Fiscus, intrappolata nel profondo di un pozzo abbandonato, viene trovata morta dopo un tentativo di salvataggio senza precedenti.  Qui il Dottore viene sollevato nel tubo per precipitare per 95 piedi verso quella che si rivela essere la scena della tragedia.  (Foto AP/Harold Phelan)
Migliaia di spettatori si radunarono al Pozzo di San Marino per assistere al tentativo di salvataggio di Cathy Fiscus nell'aprile 1949. (KTLA)
I membri dell'equipaggio di emergenza scavano nel terreno mentre Kathy Fiscus, una bambina di 3 anni, rimane intrappolata a 90 piedi di profondità in un pozzo abbandonato a San Marino, aprile 1949. (KTLA)
I membri dell'equipaggio di emergenza scavano nel terreno mentre Kathy Fiscus, una bambina di 3 anni, rimane intrappolata a 90 piedi di profondità in un pozzo abbandonato a San Marino, aprile 1949. (KTLA)
Una famiglia che guarda la televisione negli anni '50.  (blocchi)

La copertura di KTLA ha portato migliaia di visitatori sulla scena, molti dei quali hanno offerto consigli alle squadre di emergenza nel disperato tentativo di salvare Cathy.

“La gente piangeva, si teneva per mano, la gente pregava”, ha detto William Deverell, l'autore del libro. Cathy Fiscus: Una tragedia che ha sbalordito la nazione. “La gente dormiva sui prati vicini. La gente si arrampicava sulle querce per intravedere il tentativo di salvataggio. In effetti, il pozzo entra nel terreno molto più in profondità, ma lei è bloccata a circa il nono piano è chiaramente terrorizzato.

READ  La Mirada, Arcadia 1 e 2 - Tribuna San Gabriel Valley

I primi soccorritori arrivati ​​sulla scena hanno potuto sentire le grida di aiuto di Cathy e la sua voce è stata descritta come quella di una bambina che sembrava bloccata in un armadio buio. Nonostante i loro sforzi, il tentativo di salvataggio iniziale è stato un fallimento.

“Sono stati lanciati altri progetti che prevedono la perforazione di fori affiancati nel terreno vicino al pozzo, e la speranza è che forse riescano ad arrivare fino a lì, scavare un tunnel attraverso il tunnel, aprire il rivestimento del pozzo dove si trova e andare a fondo”, ha detto Deverell.

Mentre gli sforzi di salvataggio continuavano fino a tarda notte, il direttore generale di KTLA Klaus Landsberg sapeva che era un'opportunità per KTLA di fare la storia e coprire la storia dal vivo.

“C'è questa idea che forse la TV remota non può funzionare”, ha detto Deverell. “È un esperimento. Molte persone pensano che non funzionerà.”

Ma Landsberg e il suo team di ingegneri KTLA sono riusciti a stabilire un segnale in tempo reale dalla scena e, più di 24 ore dopo il salvataggio, KTLA era ufficialmente in onda.

“Questa sarà la prima volta che le persone potranno riunirsi davanti a un televisore e vedere le immagini delle ultime notizie mentre accadono”, ha detto l'autore ed ex conduttore di KTLA Terry Anzor.

La decisione ha portato a più di 27 ore di copertura in diretta continua da KTLA. La maggior parte dell'evento è stata seguita dall'emittente televisiva Bill Welch e dal giornalista Stan Chambers.

Si udì Chambers dire nel 1949: “Abbiamo visto uomini andare su e giù, secchi di terra e sabbia salire e tutti i tentativi di salvataggio in corso”.

READ  Tre ex alunni di Wolverine si preparano per i Mondiali del 2022

Il lavoro di Chambers è stato una copertura televisiva senza precedenti e pionieristica delle ultime notizie senza copione.

“Non era proprio sicuro di cosa fare, quindi stava girovagando per il sito cercando di fare interviste e aveva una storia da raccontare”, ha detto Anzor.

Quando i soccorsi sono iniziati il ​​secondo giorno, i genitori di Kathy hanno cercato di rimanere positivi. Molte città locali hanno cessato l'attività poiché le poche attività commerciali con la televisione sono rimaste aperte tutta la notte in modo che la gente del posto potesse assistere al salvataggio.

A quell’epoca, pochissime famiglie possedevano un televisore.

“Le persone si radunavano davanti ai televisori ovunque potessero trovarli”, ha detto Anzor. “Davanti ai supermercati, se un vicino avesse una TV, andrebbe lì e si accamperebbe per vedere cosa succederebbe alla piccola Cathy”.

Poco più di 48 ore dopo l’inizio dell’operazione di salvataggio, la triste notizia è stata confermata: Cathy non era sopravvissuta alla dura prova. Quando la sua famiglia ha ricevuto il devastante aggiornamento, la tragedia avvenuta davanti al pubblico televisivo in diretta ha lasciato un segno indelebile nella storia moderna.

“C'erano solo circa 20.000 televisori in uso al momento della tragedia di Kathy Fiscus”, ha detto Anzor. “Un fine settimana dopo la trasmissione, furono vendute 100.000 televisori e un anno dopo c'erano 300.000 televisori a Los Angeles.”

Il 10 aprile 1949, il corpo di Cathy fu finalmente portato in superficie e i funzionari medici confermarono che era morta poco dopo la caduta.

Secondo il Los Angeles Times, il giorno in cui Kathy cadde nel pozzo, suo padre, che era un ingegnere idraulico, era a Sacramento per testimoniare sulla necessità di chiudere i pozzi abbandonati a causa della contaminazione del petrolio.

READ  Balotelli si ritira dalla rosa dell'Italia mentre i campioni d'Europa affrontano le qualificazioni ai Mondiali 2022

Dopo la morte di Cathy, furono rapidamente approvate leggi sui pozzi abbandonati e non sigillati, in molti casi soprannominate “Legge Cathy Fiscus”.

Un campo sportivo ora copre il pozzo a San Marino, e i residenti hanno installato una targa di bronzo per commemorare l'evento del 1949. La lapide di Cathy contiene un epitaffio che ricorda “la bambina che ha unito il mondo – per un solo momento”.

Anche Anzor Ha scritto un libro dietro le quinte per alcuni leggendari programmi radiofonici di Los Angeles, tra cui The Cathy Fiscus Tragedy. Il libro può essere scaricato gratuitamente per chi possiede un dispositivo Kindle, oppure è possibile acquistare una copia cartacea del libro per $ 10,99.