La Cina vuole costruire una stazione solare nello spazio

Il Cina Mira a costruire Centrale solare nello spazio. I media ci parlano di un impianto in grado di produrre energia sufficiente per poter competere con una centrale nucleare giornata del giornalista.

La Cina continua a fantasticare su piani ambiziosi. Ne è prova l’intenzione di produrre elettricità da pannelli solari schierati in orbita. Si dice che il Paese abbia già annunciato la sua idea di costruire “la più grande turbina eolica del mondo”. Oggi ha in programma di installare una stazione solare nello spazio. Un obiettivo da raggiungere entro il 2035. Le autorità cinesi sperano che la loro centrale solare spaziale sia operativa entro il 2050. Sembra quindi che l’Impero di Mezzo si basi sempre più sulle energie rinnovabili.

equilibri di Pixabay

Funzionari cinesi prevedono che i pannelli solari posti sopra le nostre teste saranno in grado di produrre la stessa quantità di elettricità di una centrale nucleare.

progetti faraonici in Cina

La generazione di elettricità dallo spazio è un concetto di vecchia data. Isaac Asimov ne ha parlato nel suo libro “Inception” scritto nel 1941… Anche molti paesi come gli Stati Uniti e l’Inghilterra hanno progetti in questo campo. Ma la Cina sembra pronta a fare un balzo in avanti.

È chiaro che la radiazione solare è più importante al di fuori dell’atmosfera terrestre. Pertanto, una centrale solare installata nello spazio sarà in grado di fornire continuamente elettricità.

Nel suo libro, Asimov immagina una stazione spaziale che cattura la luce solare per produrre energia che viene poi trasmessa alla Terra attraverso raggi di microonde. L’energia accumulata, catturata dal ricevitore, viene poi distribuita al pubblico in generale.

READ  L'illustrazione virale della stella di Natale non è un'immagine di Hubble

Il governo cinese ha recentemente presentato a Chongqing i suoi piani per realizzare il progetto della stazione spaziale solare. I primi test dovrebbero essere fatti a breve.

Leggi anche: La Cina vuole costruire un reattore nucleare unico

Energia dallo spazio per la Cina

La Cina non ha scelto a caso questa città per testare il concetto. In effetti, la zona è nebbiosa quasi tutto l’anno a causa dell’inquinamento atmosferico. Le autorità cinesi sperano di risolvere il problema della foschia facendo affidamento sulle energie rinnovabili. L’energia prodotta dalla stazione spaziale solare consentirà a città come Chongqing di ottenere energia verde a sufficienza.

I pannelli solari installati in orbita sfrutteranno pacchetti energetici intensi per generare elettricità. Gli ingegneri cinesi dovranno trovare la soluzione efficace per evitare la perdita durante la trasmissione dell’elettricità alla terra. Una minore perdita consente la massima potenza. Sarà inoltre necessario tenere conto della saturazione dei satelliti. Quasi 6.200 dispositivi progettati dall’uomo sono già in orbita intorno al nostro pianeta!




Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x