La fiducia dei consumatori e delle imprese in Italia mostra un andamento positivo questo mese

La fiducia dei consumatori e delle imprese in Italia mostra un andamento positivo questo mese
L’Italia ha visto un aumento della fiducia dei consumatori, con l’indice in aumento da 103,6 a 106,7, guidato da un grande balzo dell’indice del clima economico da 111,0 a 118,6 questo mese. Secondo l'Istat, lo slancio positivo è stato evidente in diversi indici di fiducia, con notevoli aumenti negli indici futuri (da 109,3 a 113,5), attuali (da 99,8 a 102,2) e personali (da 101,2 a 102,8).

Anche il settore imprenditoriale riflette un maggiore ottimismo questo mese, con l’indice Istat del sentiment economico (IESI) in aumento da 103,5 a 107,2. Tuttavia, il livello di fiducia nel settore manifatturiero è leggermente sceso da 96,6 a 95,4. Il clima sugli ordini ha mostrato lievi variazioni, mantenendosi stabile, mentre le aspettative sulla produzione sono leggermente peggiorate (con gli indici rivisti rispettivamente da -21,2 a -21,1 e da 1,8 a -1,5). Resta infine costante il saldo dei contributi accertati sulle scorte (5,2).

L'indice della fiducia delle famiglie al dettaglio è salito leggermente da 107,5 a 107,8. Le imprese intervistate rivedono le valutazioni sull'attività corrente ma esprimono preoccupazione per l'andamento futuro delle vendite (il saldo della prima variabile aumenta da 13,0 a 19,1, la seconda peggiora da 27,2 a 20,1). L'istituto, in un comunicato stampa, precisa che i titoli sono considerati in calo (il relativo saldo è sceso da 10,2 a 8,3).

Nel dicembre 2023, la fiducia dei consumatori in Italia è cresciuta, con l’indice salito a 106,7, guidato da un balzo dell’indice del clima economico a 118,6. Anche l’ottimismo delle imprese è aumentato, tuttavia, la fiducia nel settore manifatturiero è leggermente diminuita e le aspettative di produzione sono leggermente peggiorate. Il settore della vendita al dettaglio ha registrato un modesto aumento della fiducia, con opinioni contrastanti sulle vendite future.

READ  La russa Lukoil rifiuta l'offerta della società di private equity statunitense di acquistare la raffineria Sicilia - FT

Ufficio notizie Fiber2Fashion (KWD)


Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x