― Advertisement ―

spot_img

Paolini e Mozzetti alzano il tricolore in gare storiche

LONDRA - Un mese fa gli appassionati di sport italiani avrebbero potuto pensare che questa settimana avrebbero guardato la loro squadra difendere il titolo...
HomesportLa Juventus batte la Cremonese, con Pogba ancora infortunato

La Juventus batte la Cremonese, con Pogba ancora infortunato

RomaLa Juventus ha cementato il secondo posto in Serie A con la vittoria per 2-0 di domenica su una Cremonese che affondava, mentre un altro infortunio ha costretto Paul Pogba ad abbandonare la sua prima apparizione ufficiale in oltre un anno.

Niccolo Fagioli e Gleeson Bremer hanno segnato i gol decisivi che hanno portato la Juventus tre punti davanti all’Inter, terza in classifica, e hanno aumentato le loro speranze per la Champions League della prossima stagione.

La squadra di Massimiliano Allegri ha otto punti di vantaggio sull’AC Milan, quinto in classifica, ma le sue quattro ambizioni principali dipendono da una sentenza del tribunale su presunte attività di trasferimento illegale a fine mese.

Il mese scorso, la Juventus ha annullato una detrazione di 15 punti a gennaio, poiché il massimo tribunale sportivo italiano ha chiesto alla corte d’appello della FIGC di rivedere la sua decisione originale.

C’è il serio rischio di una nuova penalità di punti che potrebbe eliminarli dai primi quattro.

È stata una stagione turbolenta per la Juventus e nessuno l’ha incarnata meglio di Pogba, che è stato sostituito dopo 23 minuti della partita di domenica a Torino ed è uscito dal campo con la maglia che gli copriva il volto per nascondere il suo dispiacere.

È rimasto in agonia dopo aver posato una croce di routine prima di immergersi nel tappeto erboso e ricevere cure alla coscia sinistra.

“Siamo tutti delusi, anche perché stava giocando così bene. Si diceva che avesse fatto molti sacrifici per tornare”, ha detto Allegri a DAZN.

“Paul è un ragazzo… ha le spalle abbastanza grandi. C’è sempre un rischio quando passi un anno senza giocare, e ancora di più quando il gioco è iniziato.”

READ  L'Arsenal, capolista della Premier League, è vicino ad affrontare il centrocampista del Chelsea Jorginho

Pogba ha saltato gran parte della stagione dopo essere tornato dal Manchester United la scorsa estate dopo aver subito un grave infortunio al ginocchio destro in pre-campionato.

Inizialmente ha scelto di non contestare un’offerta per ospitare la Coppa del Mondo in Qatar.

Tuttavia, nonostante il suo successivo ripensamento, Pogba non si è ripreso in tempo per giocare per la Francia che ha perso il titolo di campione del mondo in un’emozionante finale con l’Argentina.

– Povero Pogba –

È tornato in campo alla fine di febbraio ed è apparso in una serie di partite come sostituto mentre cercava di ritrovare la piena forma fisica, poiché un infortunio alla coscia destra a marzo ha rallentato i suoi progressi.

Il precedente inizio competitivo di Pogba è stato nella sconfitta per 4-0 dello United per mano del Liverpool nell’aprile dello scorso anno, quando è uscito per infortunio all’inizio del primo tempo e non ha giocato di nuovo in questa stagione.

La Cremonese ha tre partite per guadagnarsi la salvezza ma il lavoro si interrompe perché è a sei punti dallo Spezia che è fuori dalla zona retrocessione.

Il Monza ha tirato fuori un altro grande scalpo nel suo esordio da sogno della stagione di Serie A con una vittoria per 2-0 sui nuovi campioni del Napoli.

I gol per tempo di Dani Motta e dell’ex attaccante del Napoli Andrea Petagna sono bastati al Monza per aggiungere la squadra di Luciano Spalletti a una lista di squadre imbattute che comprende anche Juventus e Inter.

E’ la quarta vittoria in sette partite senza sconfitte, e chiude al nono posto con 49 punti con la Fiorentina, che batte 2-0 l’Udinese.

READ  La Francia è vicina alla qualificazione a Euro 2024 e l'Olanda vince sulla Grecia

La sconfitta fa poca differenza per il Napoli, che ha già conquistato il suo primo scudetto dal 1990 all’inizio di questo mese.

Il Torino ha anche 49 punti al decimo posto, dopo aver battuto 1-0 il Verona in apertura di giornata e aver spinto gli avversari in zona retrocessione.

In precedenza, le possibilità della Roma in Champions League erano state infrante da un pareggio a reti inviolate con il Bologna prima di tornare in semifinale di Europa League con il Leverkusen giovedì.

La Roma, che ha un vantaggio di sei punti sulle prime quattro in Italia, è in vantaggio per 1-0 rispetto all’andata mentre Jose Mourinho cerca di raggiungere la seconda finale europea consecutiva dopo aver vinto il titolo di European League la scorsa stagione. –Francia Agenzia di stampa