La leader di estrema destra italiana, Giorgia Meloni, ha elogiato il lavoro di Rishi Sunak nella lotta all’immigrazione clandestina

La leader di estrema destra italiana, Giorgia Meloni, ha elogiato il lavoro di Rishi Sunak nella lotta all’immigrazione clandestina

Di David Wilcock, vicedirettore politico di Mailonline

16:01 27 aprile 2023 Aggiornato alle 16:01 27 aprile 2023

  • Il primo ministro italiano ha detto che il governo del Regno Unito sta facendo molto bene
  • Meloni ha elogiato Rishi Sunak come un “leader molto forte” quando ha visitato il numero 10

La leader di estrema destra italiana Giorgia Meloni ha reso omaggio alla repressione di Rishi Sunak sui migranti della Manica oggi quando ha visitato Downing Street per i colloqui.

Il governo del Regno Unito sta facendo molto bene a gestire le migliaia di persone che attraversano il continente, ha detto il primo ministro italiano, mentre iniziava una visita di due giorni a Londra.

Rishi Sunak ha affermato che i valori del Regno Unito e dell’Italia sono “molto compatibili”, consentendo ai due Paesi di lavorare insieme su sfide comuni mentre li accoglieva il 10.

Dovrebbero firmare un accordo sull’immigrazione, tra le altre questioni, questo pomeriggio.

Si dirigeranno quindi all’Abbazia di Westminster per un tour privato, mentre la chiesa si prepara per l’incoronazione di Carlo III il 6 maggio.

Parlando prima del loro incontro privato, Meloni ha detto ai giornalisti: “La gestione dei contrabbandieri e dell’immigrazione clandestina è qualcosa che il tuo governo fa molto bene. Seguo il tuo lavoro e sono totalmente d’accordo con il tuo lavoro e penso che ci siano molte cose che possiamo fare insieme”.

Ha elogiato Rishi Sunak come un “leader molto forte” e ha salutato il “nuovo inizio” della collaborazione bilaterale.

Il presidente del Consiglio ha salutato il suo omologo italiano alla famosa porta nera numero 10, dove si sono baciati sulle guance, si sono stretti la mano e hanno sorriso per le telecamere.
I due leader dovrebbero discutere della lotta alla migrazione irregolare, una questione importante per entrambi i governi, nonché di un partenariato per la difesa e il sostegno all’Ucraina.

Il partito italiano della Fratellanza Meloni guida il primo governo di estrema destra del paese dalla seconda guerra mondiale.

Il presidente del Consiglio ha ricevuto il suo omologo italiano alla famosa porta nera, dove si sono scambiati baci sulle guance, strette di mano e sorrisi alle telecamere.

Sembravano commentare il tempo piovoso mentre scambiavano alcune parole prima di entrare per parlare.

Parlando prima del loro incontro privato, ha detto: “Penso che i valori tra i nostri due paesi siano molto compatibili, ed è per questo che possiamo lavorare così bene insieme su sfide comuni, sia che si tratti della risposta all’invasione illegale dell’Ucraina da parte di Putin, dove applaudo ancora per la tua leadership, ma anche per affrontare l’immigrazione clandestina.La legalità, qualcosa che abbiamo in comune.

Ha affermato che il memorandum d’intesa che i due leader firmeranno rafforzerà la nostra cooperazione in quelle aree e in molte altre.

I leader dovrebbero anche discutere un partenariato per la difesa e il sostegno all’Ucraina.

Arginare il flusso di migranti – sia su piccole imbarcazioni attraverso la Manica che dal Nord Africa attraverso il Mediterraneo – è una questione importante per entrambi i leader.

L’incontro arriva un giorno dopo che il principale disegno di legge sull’asilo del governo ha superato le sue fasi finali alla Camera dei Comuni, anche se dovrà affrontare una dura prova alla Camera dei Lord quando sarà sottoposto a ulteriore esame.

Il disegno di legge sull’immigrazione illegale modificherebbe la legge in modo che le persone che arrivano illegalmente nel Regno Unito vengano detenute e quindi immediatamente trasferite nel loro paese d’origine o in un paese terzo sicuro come il Ruanda.

In Italia, Meloni ha condotto un giro di vite sui trafficanti di migranti e sulle navi di salvataggio gestite da enti di beneficenza, che secondo lei incoraggiano i migranti a rischiare viaggi pericolosi nella speranza di raggiungere l’Europa.

READ  Coppa America 2021: la squadra della Nuova Zelanda ha giocato un ritardo rischioso mentre l'Italia rivendica il vantaggio della Coppa America

L’incontro dei due leader dovrebbe inoltre concentrarsi sull’accordo tra Regno Unito, Italia e Giappone per lo sviluppo di aerei da combattimento di nuova generazione.

La partnership per la difesa, annunciata a dicembre, mira a vedere gli aerei – chiamati Tempest nel Regno Unito – prendere il volo entro il 2035 e agire come successori della RAF.

Nei loro colloqui sarà probabilmente presente anche il continuo sostegno all’Ucraina nella sua lotta contro l’invasione russa.

Sunak e Meloni si sono incontrati per la prima volta a margine del vertice sul clima COP27 in Egitto lo scorso novembre, settimane dopo essere entrati in carica a pochi giorni l’uno dall’altro.

Secondo una recitazione del numero 10 dell’epoca, “hanno avuto una discussione positiva su una serie di questioni e priorità comuni, tra cui la lotta all’immigrazione clandestina e le reti di traffico di persone”.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x