La leggenda del Liverpool John Barnes consiglia a Harry Maguire come comportarsi con i fan “ignoranti”.

Harry Maguire del Manchester United ha ricevuto alcuni consigli dalla leggenda del Liverpool John Barnes su come comportarsi con i fan “ignoranti”.

Maguire è stato fischiato durante la vittoria per 3-0 dell’Inghilterra sulla Costa d’Avorio martedì sera. Gareth Southgate in seguito definì i fischi uno “scherzo assoluto”.

Barnes ha subito la stessa sorte quando giocava per la nazionale. Fu fischiato di nuovo nel 1993 prima di una qualificazione ai Mondiali contro San Marino.

LEGGI ANCHE: Gareth Southgate incolpa il capitano del Manchester United Harry Maguire per essere stato fischiato in servizio in Inghilterra

La leggenda del Liverpool ha citato Ashley Cole e Raheem Sterling come altri giocatori che sono stati fischiati mentre giocavano per la nazionale prima di offrire alcuni consigli a Maguire tramite Telegrafo quotidiano. Ha spiegato: “Ora sono più favorevoli a tutti i giocatori dell’Inghilterra.

“Nella mia generazione, dipendeva dal club per cui giocavo e dai programmi contro alcuni giocatori. La mia situazione era una storia di non essere nato in Inghilterra o di impegnarmi in Inghilterra perché stavo scherzando con Brian Robson sulla squadra di cricket delle Indie occidentali. Meglio rispetto all’Inghilterra.

“Quando abbiamo giocato contro San Marino, per quella storia sono stato fischiato prima della partita. Ashley Cole ci ha passato, anche Raheem Sterling, ma quando ho giocato era normale perché era tribale.

“Negli ultimi 10 anni i tifosi hanno supportato tutti i giocatori dell’Inghilterra, indipendentemente dal club in cui hanno giocato, motivo per cui è stato così scioccante. Non lo vediamo da anni e perché Harry Maguire non ha mai deluso l’Inghilterra e ha sempre giocato bene.”

READ  Rashford: supporto contro il razzismo dopo aver violato il "momento speciale" del calcio | gli sport

Quando gli è stato chiesto come Maguire avrebbe dovuto affrontare le conseguenze dei fischi, Barnes ha aggiunto: “Ognuno è diverso. Non mi ha infastidito perché conosco la natura dei tifosi, quindi l’ho preso con le pinze.

“Sono sicuro che potrebbe sconvolgere molte persone e non sono sicuro di come si sentano Raheem Sterling o Ashley Cole. Ma considero queste persone ignoranti.

“Ho fatto quello che potevo per l’Inghilterra, quindi l’acqua di un’anatra mi è tornata addosso, per quanto non fosse bello non mi ha influenzato. Harry Maguire potrebbe sentirsi come me, non lo so.

“La prossima partita è stata l’Olanda e tutti quei tifosi che mi fischiavano hanno iniziato a esultare per me quando ho segnato il gol. È così sciocca l’idea che i tifosi di calcio dicano che ti odiano e poi ti amano quando segni.

“Finché l’allenatore era contento di me, i miei compagni di squadra erano contenti di me, ed era l’unica cosa che contava”.

Vogliamo le vostre opinioni, Reds. Puoi diventare più coinvolto nella copertura del Man United registrandoti. Questo sbloccherà tutta una serie di cose, inclusa la partecipazione ai commenti e la partecipazione alle nostre domande e risposte, in cui puoi parlare direttamente con i nostri giornalisti di ciò che sta accadendo all’Old Trafford questa settimana e oltre.

Clicca qui per iniziare.

Iscriviti alla nostra newsletter per non perdere mai un aggiornamento dall’Old Trafford in questa stagione.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x