La leggenda italiana Giorgio Chiellini – che ha portato il suo paese alla gloria a Euro 2020 e ha vinto numerosi titoli con la Juventus

La leggenda italiana Giorgio Chiellini – che ha portato il suo paese alla gloria a Euro 2020 e ha vinto numerosi titoli con la Juventus
  • Chiellini ha giocato sabato nella finale persa 2-1 da Los Angeles contro il Columbus Crew
  • Secondo quanto riferito, il difensore 39enne confermerà che appenderà le scarpe al chiodo martedì
  • Su un treno affollato, come chiedi a una celebrità di spostarsi dal posto che hai prenotato? Tutto decolla

Secondo quanto riferito, la leggenda italiana Giorgio Chiellini annuncerà il suo ritiro dal calcio.

Il difensore 39enne, che ha portato l’Italia alla vittoria a Euro 2020 e ha aiutato la Juventus a vincere numerosi titoli nazionali, ha giocato per il Los Angeles FC nella Major League Soccer negli ultimi due anni.

Chiellini ha giocato la partita in cui sabato sera il Los Angeles FC ha perso 2-1 la finale della MLS Cup contro il Columbus Crew.

Poi ha detto dopo: Uno dei due [teams] Deve perdere purtroppo… È stato un bellissimo viaggio. Potrebbe essere la mia ultima partita.

Il giornalista italiano Romeo Agreste I rapporti dicono che Chiellini ha ora deciso di appendere le scarpe al chiodo, dopo aver lasciato intendere che avrebbe potuto farlo all’inizio della stagione.

Martedì, secondo quanto riferito, Giorgio Chiellini annuncerà il suo ritiro dal calcio
Il leggendario difensore ha portato l’Italia alla gloria di Euro 2020 dopo aver battuto l’Inghilterra
Chiellini ha vinto numerosi titoli nazionali in Italia con la Juventus e ha aiutato il club a raggiungere la finale di Champions League due volte

Il momento clou dell’impressionante carriera di Chiellini arrivò quando guidò gli Azzurri alla vittoria sull’Inghilterra a Wembley e vinse l’ultimo Campionato Europeo.

In totale, ha giocato 117 volte con la Nazionale italiana, rassegnando le dimissioni dalla nazionale dopo aver perso nella finale del 2022 contro l’Argentina.

A livello di club, Chiellini ha collezionato 561 presenze con la Juventus tra il 2004 e il 2022, giocando un ruolo chiave nella vittoria di nove titoli consecutivi di Serie A tra il 2012 e il 2020.

READ  Una guida locale a Bergamo, Italia

Li ha anche aiutati a raggiungere la finale di Champions League due volte: nel 2015, Chiellini ha saltato la sconfitta per 3-1 contro il Barcellona per un infortunio al polpaccio, ma è stato protagonista della sconfitta contro il Real Madrid nel 2017.

Nel palmares del difensore centrale figurano anche cinque Coppe Italia e cinque Supercoppe Italiane con la Juventus.

Chiellini è stato nominato due volte nella Squadra della stagione della Champions League dalla UEFA e cinque volte nella Squadra dell’anno della Serie A. Ha vinto tre volte il premio come miglior difensore del campionato italiano.

Los Angeles aveva vinto la finale della MLS Cup, battendo la Philadelphia Union ai calci di rigore dopo un pareggio per 3-3, ma Chiellini non si sedette in panchina.

Chiellini tiene in alto il trofeo del Campionato Europeo dopo la vittoria dell’Italia ai rigori contro l’Inghilterra a Wembley due anni fa
Chiellini esprime le sue condoglianze all’attaccante Carlos Vela (10) dopo la sconfitta della Coppa MLS 2023 a Columbus

Tutto inizia!

It’s All Kicking Off è un nuovo entusiasmante podcast di Mail Sport che promette uno sguardo diverso al calcio della Premier League.

È disponibile su MailOnline, e+, Youtube, Musica di mele E Spotify.

Potrebbe tornare alla Juventus con il ruolo di allenatore o di dirigente. Il fratello gemello Claudio è già direttore tecnico della divisione Next Generation del club.

“Vedo la Juventus nel mio futuro – ha dichiarato recentemente Chiellini all’Athletic – Non so in quale ruolo, ma è dove ho trascorso quasi metà della mia vita.

In alternativa, Chiellini potrebbe essere ingaggiato nella MLS per sviluppare ulteriormente il campionato.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x