La NASA rivela le foto della sonda lunare giapponese SLIM dopo il suo atterraggio riuscito

La NASA rivela le foto della sonda lunare giapponese SLIM dopo il suo atterraggio riuscito

Venerdì, la NASA ha rivelato le immagini scattate da uno dei suoi satelliti del lander intelligente giapponese per l'esplorazione lunare sulla superficie lunare dopo il suo successo in un atterraggio preciso.

La National Aeronautics and Space Administration statunitense ha affermato che le immagini scattate dal Lunar Reconnaissance Orbiter ad un'altitudine di circa 80 chilometri prima e dopo l'atterraggio mostrano un leggero cambiamento nel riflesso attorno al lander a causa dello scarico del motore che spazza la superficie.

La freccia mostra il lander intelligente della Japan Aerospace Exploration Agency sulla superficie della Luna dopo l'atterraggio il 20 gennaio 2024. (Immagine per gentile concessione della NASA e dell'Arizona State University) (Kyodo)

Sabato scorso, il Giappone è diventato il quinto paese a far atterrare un veicolo spaziale sulla superficie della Luna, dopo l’ex Unione Sovietica, gli Stati Uniti, la Cina e l’India.

L'esploratore è atterrato a circa 55 metri dalla posizione target, adempiendo alla missione della Japan Aerospace Exploration Agency di atterrare con una precisione senza precedenti.

Ma dopo l’atterraggio come previsto sul sito attorno al cratere Xiuli in un’area a bassa quota conosciuta come il “Mare del nettare”, l’orientamento di SLIM è andato storto e non è stato in grado di generare energia perché i suoi pannelli solari integrati non funzionavano correttamente. Rivolto al sole.

La Japan Aerospace Exploration Agency ha affermato che la tendenza inaspettata potrebbe essere stata causata dalla perdita di slancio di uno dei due motori principali a 50 metri sopra la superficie, aggiungendo che la produzione di energia potrebbe iniziare non appena il lato occidentale della Luna sarà esposto alla luce solare.

READ  Ecco come la NASA rilascerà un campione da un asteroide

SLIM è stato in grado di schierare un robot grande quanto un palmo di mano chiamato SORA-Q poco prima dell'atterraggio, e la Japan Aerospace Exploration Agency ha dichiarato giovedì di aver catturato con successo una foto di SLIM appoggiato sulla superficie lunare.


Copertura correlata:

Agenzia: la sonda lunare giapponese atterra a soli 55 metri dal sito target

Un'agenzia giapponese riceve i dati sullo sbarco di un esploratore lunare

La sonda lunare giapponese atterra con successo, ma soffre di un problema di alimentazione


Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x