La squadra di baseball sammarinese batte South Pasadena, pareggia nella Rio Hondo League – Whittier Daily News

La squadra di baseball sammarinese batte South Pasadena, pareggia nella Rio Hondo League – Whittier Daily News

Sid Dannenhauer, a sinistra, di San Marino festeggia con i compagni di squadra segnando un punto contro South Pasadena nel sesto inning di una partita di baseball di preparazione alla South Pasadena High School di South Pasadena giovedì 18 aprile 2024. (Foto di Keith Birmingham, Pasadena Star News/SC Engy)

SOUTH PASADENA — La squadra di baseball sammarinese ha ottenuto una vittoria cruciale a fine stagione contro South Pasadena, ma non è arrivata facilmente o senza polemiche.

Dietro l'ottima prestazione del lanciatore junior Tomas Belvado, i Giants (18-7, 7-3 Rio Hondo) hanno battuto i Tigers 5-3 giovedì e si sono portati al primo posto con i Tigers nella Rio Hondo League.

READ  Inizia le tue ricette per le vacanze con un piccolo assaggio d'Italia

San Marino (18-7, 7-3) ha perso contro South Pasadena (16-10, 7-3) all'inizio della settimana, ma la vittoria di giovedì ha pareggiato i Giants. Le due squadre hanno due partite di campionato rimaste la prossima settimana.

Belvado ha rinunciato a due run in 5 inning e 1/3, ma ha tenuto sotto controllo la formazione dei Tigers costringendo 12 battitori a toccare terra con una palla veloce viva e uno slider efficace.

“Questa è la cosa che preferisco”, ha detto Belvado della difesa dei Giants. “So solo che anche se lancio un tiro al centro e vengo colpito, la mia difesa può fare una giocata.”

La palla veloce di Belvado è stata a metà degli anni '80 per tutta la partita, e il lanciatore eccezionale non ha rallentato fino al sesto inning dopo aver rinunciato alle passeggiate consecutive.

Il terzo base senior Coleman Mourning ha realizzato una doppietta RBI nel sesto inning portando i Giants in vantaggio per 3-0.

Anche Manning (2 su 2 con camminata) è andato a terra su una palla dal terreno duro alla fine del settimo per eliminare il primo in seconda base.

“Coleman ha giocato la partita della stagione secondo i piani”, ha detto l'allenatore del San Marino JJ Franklin. “Il ragazzo è un atleta assoluto. Non è affatto scioccante quando fa quelle giocate, lo fa sempre.”

South Pasadena è rimasta a zero durante i primi cinque inning, ma alla fine si è avvicinata.

I Tigers hanno portato la serie vincente al piatto con due eliminati nella parte inferiore del settimo e il primo base senior Nolan Adams è stato eliminato per battere. La sua apparizione a fine partita in territorio foul vicino alla panchina dei Tigers ha causato scalpore quando lo staff tecnico di South Pasadena ha affermato che la palla ha colpito la rete sopra casa base prima di fermarsi nel guanto della prima base dei Titans JJ Wilson.

READ  Laurea in Cittadinanza presso Liceo Scientifico San Marino - Pasadena Schools

Gli arbitri si sono riuniti in campo per deliberare mentre i Giants già festeggiavano. Gli arbitri confermarono la chiamata e chiusero la partita.

“Era una palla foul, ovviamente”, ha detto l'allenatore di South Pasadena Jaime Garcia. “Penso che tutti qui l'abbiano visto. Sfortunatamente, i tre ragazzi in campo che avevano bisogno di vederlo non l'hanno visto.

La formazione di South Pasadena ha faticato per gran parte della partita, registrando tre valide e mandando in campo una palla nei primi cinque inning. Ma una camminata e una corsa opportunistica li hanno portati a meno di due punti nell'inning finale. Due dei loro tre punti sono stati segnati con i corridori che hanno condotto il terzo su campi selvaggi.

“Giocheremo tutte le 21 partite. Lotteremo fino alla fine, questa è solo la nostra mentalità”, ha detto Garcia.

Lo staff di lancio dei Tigers ha bloccato 12 corridori e ha ottenuto colpi chiave con gli uomini in base nel terzo e quarto inning contro il titolare Ben Regan, che ha concesso cinque valide e una corsa su 5 inning e 1/3. Hanno anche camminato su sette battitori e ne hanno eliminati altri tre, dando ai Giants una grande possibilità di segnare nella loro partita più importante della stagione.

Anche se lo scudetto non è ancora deciso, San Marino ha il controllo del suo destino per il resto del percorso a causa del tie-break del campionato. I Giants hanno preso due dei tre dai Tigers in questa stagione.

I Giants potrebbero conquistare titoli consecutivi vincendo le ultime due partite contro La Cañada o i Tigers perdendo la prossima settimana contro Monrovia nelle ultime due partite.

READ  "Uno scatto servizio in Avanti"

I Giants giocheranno in trasferta lunedì e in casa giovedì 26 aprile.

“È una partita importante per noi”, ha detto Belvado. “La vittoria di oggi è un’enorme iniezione di energia e di morale per il resto del campionato (in gioco).”

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x