La tragica morte di Ayrton ha cambiato per sempre Senna sulla pista di Formula Uno

Ayrton Senna è una leggenda delle corse e per molti anni è stato il volto delle corse di Formula 1.

Cena era un pilota record e ha prosperato indipendentemente dalle condizioni meteorologiche o da chi ha partecipato alla gara. Tragicamente, Cena è morto molto presto in un incidente d’auto.

Quasi 30 anni dopo la sua morte, l’eredità di Cena – e l’impatto della sua morte sulla razza – dura per sempre.

Ayrton Senna è tra i più grandi piloti di Formula 1 di tutti i tempi

Relazionato: I genitori di Kevin Harvik lo hanno portato ad interessarsi alle corse all’età di 5 anni con questo adorabile regalo

C’è solo un modo in cui chiunque può fare un elenco dei migliori piloti di Formula 1 e non include Ayrton Senna. Questo elenco richiederà una dichiarazione di non responsabilità che indica che Senna non può essere inclusa.

Questo è ciò che Sina ha significato per il mondo delle corse. Sarebbe come lasciare Michael Jordan dalla lista dei giocatori più dominanti del basket. Il pilota brasiliano, Sena, tutti hanno intimidito la concorrenza durante i loro 11 anni in Formula 1.

Senna ha vinto 3 campioni di Formula 1 e ha collezionato 41 vittorie in 162 presenze. Il suo rivale con il compagno di squadra Alan Prost è tra i più grandi giocatori nella storia di questo sport.

Dal 1988 al 1993, Sina e Prost sono stati responsabili di cinque dei sei campionati del mondo di Formula Uno.

Cena morì in un incidente nel 1994

La leggenda della Formula 1 Ayrton Senna morì in un incidente di gara nel 1994. | Mike Hewitt / Getty Images

Relazionato: Lewis Hamilton ha gareggiato su monociclo, karate e kart prima delle gare di Formula Uno

READ  Ole Watkins guarda alla fine della stagione all'Aston Villa e ad Euro 2020

Ayrton Senna aveva solo 44 anni quando i tragici eventi arrivarono il 1 ° maggio 1994. Mentre correva al Gran Premio di San Marino in Italia, Cena fu ferito a morte in un terribile incidente.

Il Cena viaggiava a 191 mph quando ha lasciato la pista e si è scontrato con un muro di cemento a 145 mph. Nell’incidente, ha subito fratture fatali del cranio, lesioni cerebrali e un’arteria temporale rotta.

Sebbene sia ufficialmente morto all’Ospedale Maggiore di Bologna, l’Italia ha detto che è morto quattro ore prima quando la sua auto si è scontrata con un muro.

Cena non è stato l’unico pilota a scomparire durante il Gran Premio di San Marino. L’austriaco Roland Ratzenberger è morto durante i turni di qualificazione dopo aver subito uno strappo all’aorta e una frattura del cranio basale.

La Formula 1 non era la stessa dopo la morte di Ayrton Senna

Relazionato: Lewis Hamilton avrà i soldi mentre Dak Prescott aspetta e si chiede

La morte di Ayrton Senna e Roland Ratzenberger ha avuto un effetto duraturo sulle corse di Formula 1.

La Formula 1 ha implementato caschi migliori, oltre a supporto per testa e collo. Il sistema HANS previene “movimenti rapidi ed eccessivi della testa durante un incidente”, secondo la nazionale.

Le auto sono diventate più sicure e l’abitacolo è stato aperto più grande per evitare che i conducenti rimanessero intrappolati all’interno. La Formula 1 ha anche aggiunto più personale medico e sta rinnovando le piste.

Il 26 ° anniversario di Ayrton Sina è stato il 1 ° maggio. L’account Twitter ufficiale della Formula Uno, insieme ad altri personaggi della Formula Uno, ha elogiato la leggenda con l’hashtag #SennaSempre, o “Senna Always”.

READ  Ole Watkins: Exeter City spera di diplomarsi al prossimo calciatore inglese dell'Accademia

“Riflettendo sulla vita di un campione di corse, eroe e amico mentre festeggiamo i 26 anni dalla perdita di Ayrton Senna. Sempre nei nostri cuori. #SempreSenna”, ha twittato Account Twitter della McLaren F1.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x