L’IDPH afferma che lo stato non riceverà tutte le vaccinazioni previste

Aeroporto regionale. La prima notte, l’Iowa sta ricevendo dosi del vaccino COVID-19 inferiori al previsto. >> Ria Spagner ci dice cosa significa questo per il piano di vaccinazione dello stato RHEYA: L’Iowa è uno dei tanti paesi che il governo federale ha notificato stasera che non riceverà le vaccinazioni previste. Secondo il Dipartimento della sanità pubblica dell’Iowa, l’assegnazione di vaccini da parte dello Stato può essere ridotta fino al 30%. Funzionari del ministero dicono che ci vorrà del tempo per confermare questo numero e modificare i loro piani. A partire da ieri, 500 operatori sanitari in Iowa hanno ricevuto le prime due dosi del vaccino Pfizer Covid-19. Lo stato ha programmato che più di 159.000 operatori sanitari ricevano queste prime dosi, quindi non è chiaro se quel numero sarà influenzato da questo ultimo annuncio di

L’IDPH afferma che lo stato non riceverà tutte le vaccinazioni previste


Mercoledì il Dipartimento della sanità pubblica dell’Iowa ha ricevuto un avviso dal governo federale in cui si afferma che non riceverà tutti i vaccini COVID-19 previsti. “Sembra che le nostre provviste potrebbero essere ridotte fino al 30%”, ha detto IDPH in una nota. “Tuttavia, stiamo lavorando per ottenere ulteriori conferme e dettagli dai nostri partner federali. Ci vorrà del tempo per completare i passaggi seguenti e adeguare la nostra pianificazione”. Anche altri stati non stanno ricevendo la quantità di vaccini che si aspettavano, ha detto IDPH. Lunedì, gli ospedali statali dell’Iowa hanno ricevuto le prime dosi dei vaccini Pfizer. Gli operatori sanitari sono stati i primi a essere vaccinati. Mercoledì, durante una conferenza stampa, il governatore Kim Reynolds ha annunciato l’allentamento delle restrizioni, soprattutto per alcune attività lavorative e ricreative. Mercoledì, Reynolds ha anche detto che 500 operatori sanitari sono stati vaccinati con il vaccino Pfizer senza alcun effetto negativo. Ha detto che sembra che il vaccino Moderna potrebbe essere in Iowa entro lunedì e, a partire da mercoledì mattina, ci sono stati 260.227 casi positivi di COVID-19, 200776 guarigioni e 3.354 decessi dall’inizio della pandemia.

READ  Meteora britannica: "enorme scintillio" mentre la palla di fuoco illumina il cielo Spazio

Mercoledì il Dipartimento della sanità pubblica dell’Iowa ha ricevuto un avviso dal governo federale in cui si afferma che non riceverà tutti i vaccini COVID-19 previsti.

“Sembra che le nostre provviste potrebbero essere ridotte fino al 30%”, ha detto IDPH in una nota. “Tuttavia, stiamo lavorando per ottenere ulteriori conferme e dettagli dai nostri partner federali. Ci vorrà del tempo per completare i passaggi seguenti e adeguare la nostra pianificazione”.

Anche altri paesi non stanno ricevendo la quantità di vaccini che si aspettavano, ha detto IDPH.

Lunedì, gli ospedali dell’Iowa hanno ricevuto Le prime dosi di vaccini Pfizer. Gli operatori sanitari sono stati i primi a essere vaccinati.

Durante una conferenza stampa mercoledì, il governatore Kim Reynolds lo ha annunciato Facilità di restrizioniSoprattutto per alcune attività lavorative e ricreative.

Mercoledì, Reynolds ha anche affermato che 500 operatori sanitari sono stati vaccinati con il vaccino Pfizer senza alcun effetto negativo. Ha detto che sembra che il vaccino Moderna potrebbe essere in Iowa lunedì.

A partire dal mercoledì mattinaCi sono stati 260.227 casi COVID-19 positivi, 200.776 guarigioni e 3.354 decessi dall’inizio della pandemia.

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x