L'Italia batte l'Irlanda e vince il Sei Nazioni femminile

L'Italia batte l'Irlanda e vince il Sei Nazioni femminile

La prostituta Vittoria Vecchini ha segnato una doppietta mentre l'Italia ha resistito all'attacco dell'Irlanda nel finale vincendo 27-21 nel Sei Nazioni femminile a Dublino.

Vecchini ha preso d'assalto la linea di porta da distanza ravvicinata al 25' e si è ripetuto nella ripresa dopo un brillante attacco dell'ala Alyssa Dinka alla RDS Arena. Il secondo punteggio ha dato agli Azzurri un vantaggio di 22-7 e poi erano in vantaggio per 27-14 prima che i padroni di casa rispondessero con forza, ma non sono riusciti a raggiungere la tribuna finale in modo straziante.

L'Irlanda ha preso un vantaggio iniziale quando il Vitoria Ostuni Minozzi è stato giudicato per aver commesso un colpo intenzionale e mandato a canestro, con l'arbitro Holly Davidson che ha assegnato ai padroni di casa una meta di rigore.

Tuttavia, due tentativi di Vecchini e ulteriori gol di Valeria Fedrighi e dell'esterno Aura Muzzo hanno ribaltato la partita in favore degli ospiti, con Muzzo che si è tuffato sopra l'angolo pochi minuti dopo che il suo tentativo di passaggio in avanti è stato annullato dal TMO.

Tuttavia, l'Irlanda si è rifiutata di arrendersi e Katie Corrigan ha intercettato un passaggio vagante per correre sotto i pali, lasciando a Dana O'Brien una semplice conversione a un minuto dalla fine per ridurre il deficit a sei punti.

Di fronte a un pubblico record di 6.605 spettatori, i padroni di casa hanno continuato a pressare e si sono fatti strada fino a due metri dalla linea italiana, ma hanno perso la palla in contrasto e l'Italia ha resistito fino a vincere.

READ  Jamal Musiala: Chi vincerà la battaglia internazionale per il giovane Bayern?

È stata la risposta perfetta alla sconfitta del fine settimana di apertura per mano della vittoriosa Inghilterra, e significa che le Azzorre sono salite al terzo posto nella classifica delle Sei Nazioni femminili dopo due turni.

Il terzino Lauren Delaney è stato portato via in barella per un infortunio al collo poco prima dell'intervallo, ma è stato poi visto seduto tra i sostituti irlandesi.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x