L’italiano Meloni avverte dei rischi più ampi posti dal conflitto in Ucraina

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

CERNOBIO (Italia) 4 set. (Reuters) – Georgia Meloni, che guiderà un nuovo governo bipartisan italiano vicino a Mosca, ha avvertito domenica del pericolo rappresentato dall’invasione russa dell’Ucraina verso i paesi occidentali, definendola “la punta del ‘iceberg'”. In una lotta per l’influenza.

“Se l’Ucraina cade e l’Occidente muore, non sarà la Russia (Vladimir) Putin, ma la Cina di Xi Jinping”, ha detto in una conferenza d’affari Meloni, leader del partito nazionalista Fratelli d’Italia.

“E chi è più debole in Occidente, cioè in Europa, rischia di trovarsi sotto l’influenza cinese. Quindi dobbiamo combattere questa battaglia”, ha aggiunto al Forum Ambrositi nel nord Italia.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

La Russia ha cercato di rafforzare i legami con la Cina sulla scia dell’invasione dell’Ucraina a febbraio.

Meloni è alla guida del più grande partito nell’alleanza di centrodestra di Silvio Berlusconi con Lega e Forza Italia, ed è sulla buona strada per una netta vittoria alle elezioni italiane del 25 settembre, diventando così la prima donna presidente del Consiglio.

Sia la Serie A che Forza Italia avevano stretti rapporti con la Russia prima dell’invasione dell’Ucraina.

Meloni, i cui fratelli in Italia affondano le loro radici nel partito postfascista, si è espresso con forza a sostegno della linea occidentale sull’Ucraina in diverse occasioni. Leggi di più

“La guerra in Ucraina è la punta dell’iceberg in una lotta volta a rimodellare l’ordine mondiale”, ha detto domenica.

Il leader della Lega Matteo Salvini ha affermato nella stessa conferenza che l’UE dovrebbe proteggere le persone in paesi come l’Italia che stanno soffrendo gli effetti collaterali economici delle sanzioni contro la Russia.

READ  L'Azerbaigian e l'Italia discutono della situazione attuale e delle opportunità di cooperazione energetica [PHOTO]

“Continuiamo a punire l’aggressore, ma proteggiamo le nostre imprese e i nostri lavoratori”, ha affermato.

“Perché vincere le elezioni ed ereditare un Paese in ginocchio non sarà molto soddisfacente”, ha aggiunto.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Reportage di Francesco Zicini; Scritto da Keith Weir. Montaggio di Philippa Fletcher

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x