L’uomo che ha aperto in aria il portellone dell’aereo ferendo 12 passeggeri era ‘a disagio’

L’uomo che ha aperto in aria il portellone dell’aereo ferendo 12 passeggeri era ‘a disagio’

Un passeggero su un volo Asiana Airlines ha detto alla polizia di aver aperto il portellone dell’aereo pochi minuti prima che atterrasse a Daegu, in Corea del Sud, perché era “a disagio”, ha riferito l’agenzia di stampa Yonhap.

Questo annuncio non è stato ancora caricato, ma il tuo articolo continua di seguito.

L’uomo, sulla trentina, è stato arrestato all’atterraggio. Ha detto alla polizia di aver aperto la porta perché “voleva scendere rapidamente dall’aereo”, ha detto sabato Yonhap, citando la stazione di polizia di Daegu Dongpo.

Ha anche detto alla polizia di essere stressato dopo aver perso il lavoro di recente.

Reuters non è riuscita a raggiungere immediatamente la stazione di polizia.

Un uomo che ha aperto una porta di un Airbus A321 di Asiana Airlines poco prima che l’aereo atterrasse, viene portato davanti a una statua della polizia a Daegu, in Corea del Sud, il 26 maggio 2023. Foto di Yonhap via Reuters

L’uomo ha aperto la porta quando l’aereo era a circa 700 piedi (213 m) dal suolo, provocando il panico a bordo.

Nove passeggeri sono stati portati in ospedale con problemi respiratori. Un funzionario dei vigili del fuoco ha detto che erano tutti fuori dopo circa due ore.

Yonhap ha detto che la polizia aveva richiesto un mandato di arresto per l’uomo, che è stato arrestato sabato per aver violato la legge sulla sicurezza aerea e altri reati. I funzionari hanno fornito all’uomo il cognome di Lee ma non il suo nome completo, come è consuetudine.

READ  Lady Gaga e Jennifer Lopez guidano l'inaugurazione di Biden Harris

Questo annuncio non è stato ancora caricato, ma il tuo articolo continua di seguito.

Un video televisivo, che si dice sia stato ripreso da un passeggero, mostrava i momenti prima dell’atterraggio, con la porta che si apriva e il vento che soffiava mentre i passeggeri si sedevano nelle vicinanze.

Jin Seung-hyun, un ex addetto alla sicurezza della cabina aerea coreana, ha affermato che, per quanto ne sapeva, l’incidente non aveva precedenti, ma i passeggeri hanno aperto le uscite di emergenza senza permesso mentre gli aerei erano a terra.

Il ministero dei Trasporti ha dichiarato che 12 persone sono state portate in ospedale per cure. Immagine di Eyepress

Un funzionario del ministero dei trasporti sudcoreano ha dichiarato venerdì che è stato possibile aprire le uscite di emergenza a livello del suolo o vicino a esso perché la pressione all’interno e all’esterno della cabina è la stessa.

Consigliato dalla redazione

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x