Lupi terribili si sono separati dai cani vivi 5,7 milioni di anni fa: uno studio | Genetica e Paleontologia

Lupi fantastici (Il cane svanisce) È considerato uno dei carnivori più comuni e diffusi del Pleistocene in America, ma relativamente poco si sa sulla sua evoluzione o estinzione. Precedenti analisi, basate solo sulla morfologia, hanno portato gli scienziati a credere che questi cani estinti da tempo fossero strettamente correlati agli hadith. Lupi grigi (il lupo grigio). Per ricostruire la storia evolutiva dei lupi crudeli, un team internazionale di ricercatori genetici ha sequenziato cinque genomi da resti fossili datati da 12.900 a più di 50.000 anni fa. essi RisultatiPubblicato sulla rivista natura, Indica che i lupi crudeli erano una razza separata che si separò dai cani vivi circa 5,7 milioni di anni fa.

Da qualche parte nel Nord America sudoccidentale durante la tarda era glaciale, un gruppo di lupi crudeli (Il cane svanisce(Nutrendosi di uccidere tori, mentre una coppia di lupi grigi)il lupo grigio) Nella speranza di scavenging. Un terribile lupo si precipita ad affrontare i lupi grigi e il loro incontro consente il confronto del lupo più grande con una testa più grande e un marrone rossastro con il suo parente grigio più piccolo. Credito immagine: Mauricio Anton / natura.

I lupi erano terribili I canidi sono grandi simili a lupi – circa 68 kg, circa il 25% più pesante del lupo grigio – tra i più comuni carnivori estinti del tardo Pleistocene Gigantic americano.

I loro resti sono nella documentazione fossile in Nord America da almeno 250.000 a circa 13.000 anni fa, alla fine del Pleistocene.

Altre specie che erano presenti nel tardo Pleistocene in Nord America includono il lupo grigio leggermente più piccolo, molto più piccolo Lupo americano – coyote (Canis Latran) E il Buco (Cuon alpinus), Anche se sembra che i lupi crudeli fossero più comuni in generale.

READ  I servizi di Botox all'interno di Walmart si stanno espandendo in tutto il Canada

I lupi terribili sono generalmente descritti come una specie sorella, o addirittura identificati con i lupi grigi.

L’ipotesi principale per spiegare la loro estinzione era che a causa delle loro dimensioni corporee più grandi rispetto ai lupi grigi e ai lupi coyote, i lupi crudeli erano più specializzati nella caccia di grandi prede e non erano in grado di sopravvivere all’estinzione della loro massiccia preda.

“I lupi terribili sono sempre stati una rappresentazione iconica dell’ultima era glaciale nelle Americhe e ora sono un’icona della cultura pop grazie a Game of Thrones, ma ciò che sappiamo della loro storia evolutiva è stato limitato a ciò che possiamo vedere in dimensioni e forma”, ha detto la coautrice della dott.ssa Angela Berry, ricercatrice del dipartimento di archeologia di Durham University, “From Their Bones and Teeth”.

“Con questa prima analisi del DNA antico di lupi crudeli, abbiamo scoperto che la storia di terribili lupi che pensavamo di conoscere è in realtà molto più complessa di quanto pensassimo in precedenza”.

“Invece di essere strettamente imparentati con altre specie di cani del Nord America, come i lupi grigi ei coyote, abbiamo scoperto che i lupi crudeli rappresentano un ramo che si è separato dagli altri milioni di anni fa e rappresenta l’ultima razza che ora è estinta”.

Il coautore, il professor Robert Wayne, ha dichiarato: “Il terribile lupo terribile, un simbolo mitico di Los Angeles e La Brea Tar Pits, ha guadagnato il suo posto tra le molte specie grandi e uniche che si sono estinte alla fine del Pleistocene”. Ricercatore presso il Dipartimento di Ecologia e Biologia Evoluzionistica dell’Università della California, Los Angeles.

READ  Più veloce e più lontano: un elicottero della NASA compie un terzo volo sulla superficie di Marte | Notizie dallo spazio

“I lupi terribili a volte sono ritratti come creature mitiche – lupi giganteschi che vagano in paesaggi gelidi e cupi – ma la realtà si rivela molto più interessante”, ha detto la dottoressa Keren Mitchell, co-autrice principale, ricercatrice presso l’Australian Ancient DNA Center dell’università. Da Adelaide.

Per lo studio, i ricercatori hanno esaminato 46 sottocampioni fossili di lupi crudeli per la presenza di DNA conservato.

Hanno identificato cinque campioni provenienti da Idaho, Ohio, Tennessee e Wyoming, datati tra 12.900 e più di 50.000 anni fa, che possedevano abbastanza DNA per ottenere sequenze del genoma nucleare e mitocondriale.

Non hanno trovato prove del flusso genico tra lupi crudeli, lupi grigi del Nord America o coyote.

L’assenza di qualsiasi trasmissione genetica indica che i lupi crudeli si sono evoluti in isolamento dagli antenati dell’era glaciale di queste altre specie.

“Abbiamo scoperto che il terribile lupo non è strettamente imparentato con il lupo grigio”, ha detto la coautrice della dottoressa Alice Mouton, ricercatrice presso il Dipartimento di ecologia e biologia evolutiva dell’Università della California, a Los Angeles.

“Inoltre, mostriamo che il lupo crudele non si è mai accoppiato con il lupo grigio. Al contrario, i lupi grigi, i lupi africani, i cani, i coyote e gli sciacalli possono accoppiarsi e riprodursi”.

“È probabile che i lupi terribili si siano discostati dai lupi grigi più di 5 milioni di anni fa, ed è stata una grande sorpresa che questa differenza si sia verificata molto presto. Questo risultato evidenzia quanto sia unico e distinto il lupo terribile”.

Gli antenati dei lupi grigi e dei lupi coyote molto più piccoli si sono evoluti in Eurasia e si ritiene che siano migrati in Nord America meno di 1,37 milioni di anni fa, relativamente tardi nel tempo dell’evoluzione.

READ  La NASA determina il motivo per lo spegnimento del missile SLS

D’altra parte, si pensa che il lupo crudele, in base alla sua differenza genetica da quelle specie, abbia avuto origine nelle Americhe.

Gli autori suggeriscono anche che la netta differenza evolutiva dei lupi crudeli rispetto ai lupi grigi li colloca in una razza completamente diversa. Enocion, Come inizialmente proposto dal paleontologo John Campbell Miriam più di 100 anni fa.

“Quando abbiamo iniziato questo studio, pensavamo che i terribili lupi fossero solo feroci lupi grigi, quindi siamo rimasti sorpresi di scoprire come fossero così geneticamente così diversi, che probabilmente non si accoppiarono”, ha detto l’autore principale professore. Laurent Frantz è ricercatore presso la School of Biological and Chemical Sciences della Queen Mary University di Londra e il Dipartimento di Scienze Veterinarie della Ludwig Maximilian University.

“Questo dovrebbe significare che i lupi crudeli sono stati isolati in Nord America per molto tempo per diventare geneticamente distinti”.

_____

AR Berry Et al. I terribili lupi erano gli ultimi dell’antica razza di cani del Nuovo Mondo. naturaPubblicato su Internet il 13 gennaio 2021; Doi: 10.1038 / s41586-020-03082-x

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x