Martin gareggerà al Giro d’Italia per la prima volta in sette anni

Il pilota irlandese ha confermato che Dan Martin inizierà la sua prima gara in Italia in sette anni il mese prossimo.

L’ultima gara di Martin è stata quando ha iniziato a correre a Belfast, e si è conclusa quando ha rotto il tempo di apertura della squadra, fratturandosi la clavicola nel processo. Si vedrà anche inseguire una tripletta di vittorie nel Grand Touring, avendo vinto la tappa dello scorso anno alla Vuelta a España, dove si è classificato quarto assoluto, con due precedenti vittorie nella tappa del Tour de France.

“Sembra un affare in sospeso lì”, dice Martin, che probabilmente inizierà anche il Tour de France a fine giugno.

“Sono sempre stato un grande fan di Gero. Dopo averlo completato nel 2010, da allora non ha mai eguagliato i miei obiettivi o le ambizioni della squadra per me essere nelle classiche delle Ardenne e nel tour.

“Non vedo l’ora di avere la possibilità di vincere una tappa in Italia e provare a completare la mia serie di vittorie al Grand Tour”.

Il quarto posto di Martin alla Vuelta, dopo essere rimasto terzo assoluto nelle prime due settimane, è stato il miglior piazzamento nel Grand Tour irlandese da quando Sean Kelly lo vinse nel 1988. Il 34enne Martin finì 57 ° al suo debutto al Giro nel 2010, la gara di quest’anno, che si concluderà a Milano il 21 maggio, sarà caratterizzata da sei livelli di montagna e altre sette tappe di montagna che probabilmente gli piaceranno.

Attualmente, Sam Bennett è l’unico fantino irlandese ad iniziare il Tour de France, che inizia a Brest il 26 giugno, e la stagione Spring Classic continua mercoledì prossimo quando gareggia con 109 Scheldeprijs, la più antica classica fiamminga in primavera, la gara di 194,2 km che inizia a Terneuzen nei Paesi Bassi e termina a Schoten in Belgio.

READ  2020-21 UEFA Nations League - Anteprima e previsione San Marino vs Liechtenstein

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x