“Micromoon” sarà visibile questo fine settimana. Ecco cosa significa.

“Micromoon” sarà visibile questo fine settimana.  Ecco cosa significa.




Taylor Nicoli e Ashley Strickland, CNN

Pubblicato venerdì 23 febbraio 2024 alle 16:09 ET



Ultimo aggiornamento venerdì 23 febbraio 2024 alle 16:26 ET

(CNN) – La luna piena di febbraio, conosciuta come Luna della neve, raggiungerà il suo picco sabato, splendendo luminosamente in tutto il mondo nel cielo notturno.

La luna sarà piena al massimo alle 7:30 ET di sabato, secondo EarthSky, ma all'occhio umano, la luna apparirà piena per alcuni giorni, quindi il momento migliore per vederla saranno le notti prima e dopo il suo apice.

Anche se si chiama “Luna della neve” – ​​un soprannome ispirato alle forti nevicate che di solito si verificano a febbraio in alcune parti degli Stati Uniti, secondo l'Almanacco degli agricoltori – la sfera dorata assomiglierà quasi a qualsiasi normale luna piena. Ma questa luna sarà una microluna, il che significa che potrebbe apparire un po’ più piccola del solito.

“È un po' più lontano dalla Terra di quanto lo sia solitamente la Luna”, ha detto Rachel Klima, geologa planetaria ed esperta della Luna presso il Laboratorio di fisica applicata della Johns Hopkins University a Laurel, nel Maryland.

“È circa il 10% più piccola. Quindi potrebbe sembrare un po' più piccola. Ma molte volte, quando le persone vedono una luna davvero enorme, di solito è perché è bassa sull'orizzonte, non a causa della distanza effettiva da essa”, ha detto Klima. (La Piccola Luna) “Non sarà super piccola. Sarà un po' più piccola della luna piena media che stai guardando.”

La fase di luna piena si verifica quando la Luna, la Terra e il Sole sono allineati in questo ordine. Klima ha affermato che la luna piena di febbraio si verificherà quando la luna si troverà nel punto più lontano dalla Terra nella sua orbita ellittica nota come apogeo. Secondo EarthSky, il minimoon sarà anche circa il 30% più fioco di quanto appaia normalmente la luna, consentendo una visione leggermente migliore degli oggetti celesti vicini, senza interferenze di luce medie.

READ  Immagine del giorno della NASA: movimento 3D delle stelle sullo sfondo della Via Lattea | di AmyyazdaN | luglio 2022

Quest’anno, la Luna della Neve sarà vista brillare accanto alla stella luminosa della costellazione del Leone, Regolo. Vicino al picco della Luna, nella notte del 23 febbraio, la stella sarà vista direttamente sotto il corpo celeste, secondo EarthSky.

Ovviamente, non è necessaria alcuna attrezzatura speciale per godersi la vista della Luna, ma il binocolo può essere un buon strumento per coloro che desiderano vedere chiaramente le sue caratteristiche e i suoi crateri, ha detto Klima. Ha aggiunto che la luna piena si osserva meglio con un cielo limpido, poiché anche con tempo leggermente nuvoloso, la luna sbircia occasionalmente attraverso le nuvole.

Esplorando la luna

Giovedì il lander lunare Odysseus ha effettuato un atterraggio morbido vicino al polo sud della Luna, realizzando un'impresa che nessun veicolo spaziale lanciato dagli Stati Uniti aveva mai tentato da quando il programma Apollo si è concluso più di cinquant'anni fa. La missione IM-1 di Intuitive Machines segna anche il primo veicolo spaziale commerciale ad effettuare un atterraggio morbido sulla superficie lunare nel contesto di una rinnovata spinta internazionale per la superficie lunare.

“La cosa bella di quando guardi la Luna adesso è la quantità di rinnovata attività lì a livello internazionale”, ha detto Klima. “Stiamo praticamente aprendo una nuova era di esplorazione lunare… Quando queste diverse società inizieranno ad atterrare sulla Luna, saremo in grado di imparare molto, molto di più e questo mondo completamente nuovo: il mondo economico e quello scientifico.” mondo – sarà aperto per noi”.

Più lune piene quest'anno

Delle 12 lune piene del 2024, la luna piena di febbraio è l'unica luna minima dell'anno, mentre gli eventi lunari di settembre e ottobre saranno considerati superlune, secondo EarthSky.

Le definizioni di superluna possono variare, ma il termine generalmente si riferisce a una luna piena che è più vicina alla Terra del solito e quindi appare più grande e luminosa nel cielo notturno. Alcuni astronomi affermano che questo fenomeno si verifica quando la Luna si trova entro il 90% del perigeo, il punto di massimo avvicinamento alla Terra in orbita.

Ecco le rimanenti lune piene del 2024:

  • 25 marzo: Luna del Verme

  • 23 aprile: Luna Rosa

  • 23 maggio: Luna di Venere

  • 21 giugno: Luna delle fragole

  • 21 luglio: Pac Moon

  • 19 agosto: Luna dello Storione

  • 17 settembre: Luna del Raccolto

  • 17 ottobre: ​​Luna del cacciatore

  • 15 novembre: Luna del castoro

  • 15 dicembre: Luna Fredda

Eclissi solare e lunare

Secondo l’Old Farmer’s Almanac, nel 2024 sono previste molteplici eclissi, inclusi due tipi di eclissi lunari e due tipi di eclissi solari.

Il più atteso di questi eventi è l’eclissi solare totale dell’8 aprile, che sarà visibile in alcune parti del Messico, degli Stati Uniti e del Canada. Un'eclissi solare totale si verifica quando la Luna passa tra la Terra e il sole, bloccando completamente la faccia del sole.

Coloro che si trovano sul percorso della totalità, o luoghi in cui l'ombra della Luna coprirà completamente il Sole, saranno testimoni di un'eclissi solare totale. Le persone al di fuori del percorso della totalità saranno comunque in grado di vedere un'eclissi solare parziale in cui la Luna blocca solo una parte della faccia del Sole.

Un’eclissi solare totale non sarà nuovamente visibile negli Stati Uniti contigui fino all’agosto 2044.

Il 2 ottobre si verificherà un’eclissi solare anulare su alcune parti del Sud America. Questo tipo di eclissi è simile a un'eclissi solare totale, tranne per il fatto che la Luna si trova nel punto più lontano della sua orbita dalla Terra, quindi non può bloccare completamente il Sole. Invece, un’eclissi solare anulare crea un “anello di fuoco” nel cielo dove la luce solare ardente circonda l’ombra della luna.

Nel frattempo, un’eclissi lunare penombrale sarà visibile a molti in tutta Europa, Asia settentrionale e orientale, Australia, Africa, Nord America e Sud America dal 24 al 25 marzo.

Un'eclissi lunare, che fa apparire la Luna oscura o fioca, si verifica quando il Sole, la Terra e la Luna si allineano in modo che la Luna passi nell'ombra della Terra. Un'eclissi lunare penombrale è più sottile e si verifica quando la Luna si muove attraverso l'ombra esterna della Terra, o penombra.

Un’eclissi lunare parziale, in cui la Terra si muove tra il sole e la luna senza essere completamente allineata, apparirà sull’Europa e sulla maggior parte dell’Asia, Africa, Nord America e Sud America tra il 17 e il 18 settembre.

Pioggia di meteoriti nel 2024

Secondo l'American Meteor Society, quest'anno gli osservatori del cielo possono aspettarsi una serie di sciami meteorici. Ecco le date in cui si prevede che gli eventi meteorici raggiungeranno il picco quest’anno.

  • Lerides: 21-22 aprile

  • Eta Acquario: 4-5 maggio

  • Buckeyes nel delta meridionale: 29-30 luglio

  • Alfa Capricorno: 30-31 luglio

  • Perseidi: 11-12 agosto

  • I Draghi: 7-8 ottobre

  • Orionidi: 20-21 ottobre

  • Forniture del Sud: 4-5 novembre

  • Fornitura settentrionale: 11-12 novembre

  • Leonidi: 17-18 novembre

  • Gemelli: 13-14 dicembre

  • Ursidi: 21-22 dicembre

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x