Nelle immagini: dimostrazioni di massa che investono la Russia | Notizie dalla Russia

La polizia russa ha arrestato più di 3.000 persone durante le proteste a livello nazionale che chiedevano il rilascio del leader dell’opposizione Alexei Navalny, il nemico più importante del Cremlino.

Le manifestazioni senza precedenti in più di 60 città – a temperature fino a -50 ° C (-58 ° F) – hanno evidenziato come Navalny abbia costruito l’influenza lontano dai centri politici e culturali di Mosca e San Pietroburgo.

A Mosca, circa 15.000 manifestanti si sono radunati dentro e intorno a Piazza Pushkin nel centro della città, quando sono scoppiati scontri con la polizia e gli agenti antisommossa che indossavano elmetti all’interno degli autobus della polizia e dei camion di detenzione dei manifestanti. Alcuni di loro sono stati picchiati con i manganelli.

Tra gli arrestati c’era la moglie di Navalny, Julia.

Le proteste si sono estese nelle vaste terre russe, dalla città di Yuzhno-Sakhalinsk, l’isola nel nord del Giappone, e la città di Yakutsk nella Siberia orientale, dove le temperature sono scese a -50 gradi Celsius, fino alle città russe più popolose.

Navalny e la sua campagna anti-corruzione hanno costruito una vasta rete di sostegno nonostante la repressione ufficiale del governo e i media statali sono stati regolarmente ignorati.

Navalny è stato arrestato il 17 gennaio quando è tornato a Mosca dalla Germania, dove ha trascorso cinque mesi guarendo da un presunto grave avvelenamento dei nervi che lo ha quasi ucciso, di cui ha incolpato il Cremlino. Le autorità russe hanno negato l’accusa.

Le autorità affermano che il suo soggiorno in Germania ha violato le disposizioni di una condanna sospesa in una condanna penale del 2014, mentre Navalny afferma che la condanna era basata su accuse inventate.

READ  Fonti hanno detto che l'FBI sta identificando il sospetto nella morte dell'agente di polizia del Campidoglio Brian Seknick

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x