Norris afferma che la McLaren ha ancora molto lavoro da fare

Norris afferma che la McLaren ha ancora molto lavoro da fare

In un paese ossessionato dai concorsi di bellezza, dal basket e dalla boxe, la squadra femminile filippina spera di suscitare interesse per il calcio quando faranno il loro debutto ai Mondiali.

L’Agence France-Presse ha dichiarato che le Filippine non hanno mai partecipato a una fase finale della Coppa del Mondo FIFA da molto tempo, né a una Coppa del Mondo FIFA, né maschile né femminile.

Tutto cambierà il 21 luglio, quando la squadra femminile, guidata dall’allenatore australiano Alen Stajic, affronterà la Svizzera a Dunedin, in Nuova Zelanda.

Stajic descrive il loro viaggio da “quasi ground zero” alla Coppa del Mondo come “miracoloso”.

Ha detto che metà dei suoi giocatori non erano affiliati a un club professionistico e alcuni “correvano intorno all’isolato da soli” per allenarsi.

“È stata una specie di ascesa meteorica per la squadra”, ha detto il 49enne ad AFP tramite Zoom.

“La nostra sfida è sostenere e mantenere in qualche modo quel miglioramento e non essere contenti di dove siamo”.

Dalla nomina di Stajic come allenatore alla fine del 2021, le Filippine sono balzate dal 68esimo posto nella classifica FIFA e ora sono le migliori di sempre al 46esimo.

È iniziato con la Coppa d’Asia femminile all’inizio del 2022, quando hanno raggiunto le semifinali, perdendo contro la Corea del Sud ma assicurandosi un posto storico nella Coppa del Mondo.

Ha poi vinto una medaglia di bronzo ai Giochi del Sudest asiatico lo scorso anno, e poi ha vinto l’AFF Regional Women’s Championship in casa.

– ‘Non abbiamo campi’ –

Le Filippine sono nel Gruppo A della Coppa del Mondo insieme a Nuova Zelanda, Norvegia e Svizzera.

READ  Quartararo vince il primo titolo MotoGP dopo l'incidente di Bagnaia

Non ci si aspetterebbe che abbandonino il gruppo, ma il difensore Haley Long ha dichiarato: “Mi piacerebbe pensare che andremmo là fuori e faremmo di più che essere coinvolti.

“Stiamo andando là fuori per competere con tutto ciò che dobbiamo mostrare per questo.”

La squadra spera che l’arrivo delle Filippine ai Mondiali per la prima volta sia un punto di svolta per il calcio nel paese.

Long è nato negli Stati Uniti: la maggior parte dei giocatori della nazionale è stata reclutata dalla numerosa comunità filippina.

“Non è lo sport più popolare qui”, ha detto Long all’AFP durante una sessione di allenamento con il club di Manila.

“Non sono concorsi di bellezza, boxe e basket; non abbiamo una ‘B'”.

Palacios, uno dei pochi giocatori nati nelle Filippine, ha affermato che sono necessari maggiori investimenti per trovare e sviluppare giovani talenti nel paese colpito dalla povertà.

“Non abbiamo campi o un posto dove giocare”, ha detto Palacios.

“Era bollato come… uno sport per ricchi che possono permettersi campi e scarpe, ma in realtà servono solo i piedi e una palla”.

Giochiamo a zigita
Stajcic è una delle ragioni principali per il miglioramento delle Filippine.

Ha molta esperienza giocando e allenando in Australia.

Ha allenato l’Australia ai Mondiali del 2015 e ha portato i Matildas al quarto posto nella classifica FIFA, ma sono stati eliminati nonostante li avessero guidati al torneo del 2019.

Stajcic afferma che essere in grado di tenere unita la squadra per lunghi periodi, incluso un campo di addestramento di 10 settimane negli Stati Uniti prima della Coppa d’Asia, è stato un altro motivo del loro notevole miglioramento.

READ  Quali paesi si sono qualificati per il torneo: Inghilterra e Scozia sono pronte per un grande evento mentre Germania, Italia e Francia puntano alla gloria

Ma avrà bisogno di tutto il suo ingegno e il suo know-how se le Filippine vogliono essere competitive in un gioco femminile che è ai massimi storici in Europa e Nord America.

“Negli ultimi cinque anni, il calcio femminile ha visto una crescita enorme”, ha detto Stajic.

“Il resto del mondo è già cento passi avanti a noi.”

Anche se sostiene la sua squadra per avere un impatto se “fanno tutto bene”.

“Ci vorrà un po’ di fortuna”, ha detto Stajic.

“Dobbiamo creare la nostra fortuna e dobbiamo darci tutte le possibilità possibili nella nostra preparazione”.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x