Piano di ripresa, il ricatto di Renzi a Conte: ri-discussione da zero o voto dal vivo dell’Italia contro la mossa. Il centrodestra lo applaude in Senato

Matteo Renzi Ora vuole ridiscutere Piano di recupero E il Unità di guerra, È questo L’Italia è viva Voteranno contro Legge di bilancio. Dopo minacce e avvertimenti, l’ex primo ministro è intervenuto davanti al Senato e ha pubblicamente esposto il ricatto del governo. “È ora di dirci cose sui nostri voltiCominciò a rivolgersi a se stesso Giuseppe Conte. “Per giocare pulito e trasparente, diciamo: Se c’è una condizione che preserva l’interno”. la Governance del Next Generation EuVotiamo contro. Siamo pronti per discutere ma non per usare Manovrabilità Come mezzo di ciò che leggiamo sui giornali, compresi i servizi. Se esiste una regola che stabilisce la governance con i servizi, votiamo no “. Non è più solo una minaccia Ricatto vero Il che è stato accolto calorosamente dai seggi di centrodestra: “Saluto Renzi, che usa le parole dell’opposizione, e ha ottenuto anche applausi da questa parte”, ha detto il Senatore Fadi Isabella Roti Subito dopo l’intervento. Anche Renzi, al termine del suo intervento, è stato avvicinato dal leader della Lega Nord Matteo Salvini. Insomma, il livello di confronto è nuovamente salito, riferendosi ai periodi pre-pandemici in cui l’Italia votò la FIFA con l’avversario e il presidente del Consiglio arrivò a dire: L’Italia è viva Fa un’opposizione sfacciata. Non accettiamo ricatti “. Oggi, però, il risentimento rischia di dilagare, con il fronte del Pd (Luigi Zanda In testa) ha dato qualche applauso. Tant’è che la casa madre Dim Andrea MarcocchiNel suo discorso, ha detto: “Voglio presto il meccanismo di sviluppo pulito”. In “dialogo” e “impegno”, “devi fare del tuo meglio”.

READ  Gareth Southgate spiega il vantaggio di Calvin Phillips per la vittoria dell'Inghilterra su San Marino

Renzi, che ha aperto il discorso ricordando il sostegno alla riforma di Mays, è arrivato Non solo che la task force non è buona Progettato per gestire un piano di recupero, ma nemmeno Dipartimento finanziario Come richiesto dal progetto del Presidente del Consiglio. Insomma, per Renzi tutto deve essere rivisto perché, secondo la sua accusa, Italia viva non è stata consultata nella redazione del documento. Non cambieremo “sì” Proposta di arbitro Con il sedile ribaltabile “, ha esordito.” Non è bene che arrivi alle due di notte un disegno di legge di 128 pagine, che dovrebbe diventare un emendamento alla legge di bilancio senza essere discusso dal Parlamento per posta dei ministri “. Poi si è rivolto al Democratico dicendo: “Colleghi del Pd, eravamo nello stesso partito quando uno di noi ha firmato un appello in tribunale contro coloro che non volevano che discutessimo della mossa. Allora era Salvini, e ora è lo stesso. È una discussione fondamentale delle istituzioni “. Ha aggiunto:” La task force non può sostituire il Parlamento: dove sono i sindacati? “Ma il problema del senatore non si limita al metodo:” Il problema è anche un problema. Come donare 9 miliardi alla sanità. Sono andato al governo 7 miliardi per la sanità E si parlava di tagli, per me ci vogliono due e tre volte. Dico il numero: 36, questi sono della signorina… riferendosi alla prima ripartizione dei fondi, contenuta nella bozza del piano di risanamento, e ancora una volta Renzi insiste sulla necessità di discriminazioni.

READ  Guarda: "Ho sette colpi!" Jesse Lingard flirta con il portiere sammarinese

Ma Renzi è andato oltre, invocando la premessa tangibile che i suoi ministri erano pronti a dimettersi dal governo, portando di fatto alla crisi del governo. “Se i tuoi collaboratori chiamano i giornali per dire che vogliamo un posto in più, sappilo Se hai bisogno di alcune sedie ce ne sono treDue come ministro e un sottosegretario, a tua disposizione. Se invece vuoi pensare seriamente, spiega che questo non è un talk show, non è un fratello maggiore, ma è politica ”. Il ritiro delle truppe italiane dal governo della FIFA pone una minaccia già avanzata in mattinata dagli interessati: Tutto il ministro dell’Agricoltura Teresa Bellanova dalla famiglia Elena Bonetti Hanno detto che sarebbero pronti a lasciare l’incarico se le proposte di Italia viva non fossero state prese in considerazione.

L’intervento di Renzi non è stato però l’unico intervento monetario nei confronti del governo proveniente dalle banche di maggioranza, segno che il malcontento non è mancato. “Mi aspettavo un gabinetto stasera, Vorrei ricevere presto CDM Il leader del gruppo Partito Democratico Popolare (HDP) ha detto che la questione non si concluderà fino a quando non verrà raggiunto un accordo con il parlamento Andrea Marcocchi. “Poi arriva con una proposta e avremo la forza e la determinazione per esaminarla a fondo, con eventuali modifiche se necessario. Mi aspetto che il mio capo e il governo ci inviino presto una proposta perché credo nel Parlamento”, So che il governo invierà una proposta E avremo l’opportunità di guardarlo, analizzarlo e forse correggerlo. “Ripeté:” Devi fare tutto ciò che è in tuo potere su questo. Partecipa al dialogo in corso sulla governance E anche sull’aereo “. E conclusione:” Ma non mi sembra che ci sia un desiderio da parte del governo “.

READ  Paul Gascoigne dice che beve di nuovo prima di un reality show italiano

Chi ha detto di non credere alla minaccia di Renzi è il leader dei Fratelli d’Italia Giorgia MeloniHa detto a Stasera Italia su Rete4: “Non sono ottimista su Renzi: alza la voce per alzare la posta ma lo fa sempre per le poltrone”. Mette solo in pericolo la stabilità italiana. Ma non credo che Renzi faccia sul serio, neanche perché non credo che voglia votare per la sua percentuale ”.

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x