Previsioni: la tempesta in California potrebbe portare pioggia “storica”

Associated Press

Data: 24 ottobre 2021 15:04 EDT

Ultimo aggiornamento domenica 24 ottobre 2021, 15:55 EST

SAN FRANCISCO (AFP) – Una potente tempesta ha colpito la spiaggia domenica nel nord della California, allagando autostrade, abbattendo alberi e causando colate di fango nelle aree bruciate dai recenti incendi dove i meteorologi avevano previsto piogge record.

Forti piogge e forti venti sono stati accompagnati dall’arrivo di un fiume atmosferico: una lunga e ampia colonna di umidità proveniente dall’Oceano Pacifico che si prevedeva si spostasse a sud nei prossimi giorni. L’ufficio di Sacramento del National Weather Service ha avvertito di “potenziali piogge storiche”.

Inondazioni sono state segnalate in tutta l’area della baia di San Francisco, chiudendo strade a Berkeley e allagando Bay Bridge Square a Oakland. All’alba di domenica, il Monte Tamalpais a nord di San Francisco ha registrato oltre 15 cm di pioggia nelle ultime 12 ore, secondo quanto riportato dal servizio meteorologico su Twitter.

“Alcune delle nostre località ad alta quota potrebbero vedere 6, 7, 8 pollici di pioggia prima che abbiamo finito”, ha detto il meteorologo del servizio meteorologico Sean Miller.

Circa 150 miglia (241 chilometri) a nord, la California Highway Patrol ha chiuso la State Route 70 nella contea di Butte a causa di molteplici frane di fango e un flusso di detriti all’interno della massiccia cicatrice da ustione di Caldor.

“Abbiamo già avuto molte collisioni questa mattina con l’aquaplaning di veicoli, molti alberi caduti e molte strade allagate”, ha detto su Twitter l’ufficio di Oroville Highway Patrol. “Se puoi stare a casa e fuori strada oggi, per favore fallo. Se sei in viaggio, per favore stai molto attento. “

READ  La sorella di Kim Jong Un descrive la luna sudcoreana come un "pappagallo" americano

Le aree bruciate rimangono una preoccupazione, poiché la terra priva di vegetazione non può assorbire rapidamente le piogge torrenziali, aumentando il rischio di frane e inondazioni improvvise che possono intrappolare le persone.

“Se sei stato vicino a una cicatrice da ustione recente e non l’hai già fatto, preparati ora per potenziali flussi di detriti”, ha scritto il Sacramento Weather Service su Twitter. Se i funzionari locali ti chiedono di evacuare o ti senti minacciato, sentiti libero di farlo. Se è troppo tardi per evacuare, vai su un terreno più alto”.

Nel sud di San Francisco, gli ordini di evacuazione erano in vigore nelle montagne di Santa Cruz a causa della preoccupazione che diversi centimetri di pioggia potessero portare a flussi di detriti nella cicatrice da ustione del CZU Lightning Complex Fire. A sud, parti della contea occidentale di Santa Barbara hanno visto gli avvisi di evacuazione aggiornati agli ordini nell’area bruciata dall’incendio di Alisal questo mese.

Inoltre, nelle aree più ventose della California settentrionale erano previsti forti venti fino a 60 mph (97 km/h). Le altitudini superiori a 9.000 piedi (2.745 metri) nella Sierra Nevada possono ottenere 18 pollici o più di neve da domenica a lunedì mattina.

Le recenti tempeste hanno contribuito a contenere alcuni dei più grandi incendi boschivi del paese quest’anno. Ma resta da vedere se il clima umido influenzerà la siccità che ha afflitto la California e gli Stati Uniti occidentali. Il clima della California è ora più caldo e secco, il che significa che è probabile che la pioggia e la neve che cadono evaporino o vengano assorbite dal suolo.

L’anno acquatico 2021 della California, terminato il 30 settembre, è stato il secondo anno più secco mai registrato e l’anno scorso è stato il quinto più secco mai registrato. Alcuni dei bacini idrici più importanti dello stato hanno toccato minimi storici.

READ  La polizia croata identifica una donna con amnesia

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x