QDUKI dà il benvenuto ai microscopi molecolari Vista Nano-IR

QDUKI dà il benvenuto ai microscopi molecolari Vista Nano-IR

Quantum Design UK e Irlanda sono lieti di aggiungere Molecular Vista alla loro gamma di prodotti. La gamma di microscopi Nano-IR offre strumenti di analisi chimica su scala nanometrica con la massima risoluzione, tra cui la microscopia a forza fotoindotta (PiFM) e la spettroscopia a forza infrarossa fotoindotta (PiF‑IR).

Credito immagine: design della manica

Esegui analisi chimiche in quantità più piccole che mai

PiFM consente l’analisi rapida e automatizzata di materiali su scala nanometrica con una preparazione minima tra i campioni.

Meglio sia di FTIR che di NANO-FTIR.

Gli spettri PiF-IR forniscono risultati simili a FTIR su scala nanomillisecondo Maggiore risoluzione e maggiore rapporto segnale-rumore (SNR) rispetto al nano-FTIR. Altre tecniche nano-IR non hanno ancora dimostrato immagini separate di componenti chimici distinti ripresi nelle bande infrarosse associate su BCP fitto.

Cos’è PiFM?

Pensa a PiFM come a un imaging FTIR su scala nanometrica sovralimentato con risoluzione spaziale di ~ 5 nm e spettroscopia IR ultraveloce (veloce fino a 0,1 s per l’intero spettro). PiFM acquisisce sia la topografia che la firma chimica su scala nanometrica e mostra un’eccellente sensibilità (a strato singolo), Buona correlazione con gli spettri FTIR in massa e applicabilità universale a un’ampia gamma di materiali organici e inorganici.

Strumento Vista molecolare

Strumento AFM-IR Vista molecolare “Vista 75”. Credito immagine: design della manica

richiedere

La mappatura chimica PiFM fornisce una risoluzione infrarossa laterale imbattibile per l’analisi chimica della superficie.

Le fibre primarie di cellulosa sono immerse nella matrice di lignina della parete cellulare del legno di abete rosso. Dimensioni di scansione: 150 nm x 150 nm x 10,5 nm.

Vantaggi

  • Eccezionale risoluzione spaziale nella mappatura chimica
  • Ottima sensibilità
  • Buona correlazione tra PiFM e spettri IR convenzionali
  • Applicabilità del campione globale
  • Imaging iperspettrale mediante nanoinfrarossi
  • Eccezionale facilità d’uso
READ  Hubble cattura un'immagine straordinaria della galassia che un tempo ospitava una supernova gigante

QDUKI dà il benvenuto ai microscopi molecolari Vista Nano-IR

Collagene a tripla elica Immagine PiFM del collagene a tripla elica che mostra la sensibilità del monostrato alla radiazione nanoinfrarossa. Esempio per gentile concessione di Jinhui, PNNL. Credito immagine: design della manica

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x