Riad ospiterà la Supercoppa Italiana tra Inter e Milan il prossimo anno

LONDRA: Stefanos Tsitsipas ha detto che Nick Kyrgios ha un “lato malvagio” dopo un incontro burrascoso a Wimbledon sabato in cui ha chiesto all’australiano vittorioso di cacciare il suo avversario greco dal torneo.
Una partita scadente ha oscurato il resto dell’azione nel Day Six, che includeva la fine delle 37 vittorie consecutive di Iga Sweetek e una vittoria di routine per Rafael Nadal.
Il volubile Kyrgios ha vinto 6-7 (2/7), 6-4, 6-3, 7-6 (9/7) in una partita del terzo turno del primo campo piena di incidenti.
La competizione è esplosa nel caos quando un frustrato Tsitsipas ha colpito la folla dopo aver perso il secondo set.
Kyrgios ha detto all’arbitro che Tsitsipas dovrebbe essere espulso da Wimbledon, ricordando l’incidente agli US Open nel 2020 quando Novak Djokovic ha saltato il torneo dopo aver calciato un pallone a un giudice.
“Non puoi colpire una palla in mezzo alla folla e colpire qualcuno e non inciampare”, ha detto il 27enne, che ha ricevuto un udibile avviso di oscenità durante la partita.
Ha continuato il suo duello verbale con l’arbitro, allarmando chiaramente Tsitsipas, che è stato avvertito dell’incidente e in seguito ha emesso un punto di penalità per la sua frustrazione verso il fondo campo.
La brutta sensazione è riemersa nelle conferenze stampa post-partita, con la quarta testa di serie Tsitsipas che ha affermato di sentirsi come un “circo”.

Il greco Stefanos Tsitsipas balla dopo aver perso contro l’australiano Nick Kyrgios il 2 luglio 2022 (Reuters)


“Sta facendo il prepotente con gli avversari”, ha detto il greco, che ha ammesso di aver cercato di colpire la palla a Kyrios.
“Forse era lui stesso un bullo a scuola. Non mi piacciono i bulli.
“Non mi piacciono le persone che degradano gli altri. Ha anche dei tratti positivi nella sua personalità, ma… ha anche un lato molto malvagio che, se rivelato, può causare molto danno alle persone intorno lui.”
Tsitsipas ha detto che desidera che i giocatori possano “riunirsi e stabilire una regola” per frenare il comportamento di Kyrgios.
“Nessun altro giocatore fa questo”, ha detto. “Nessun altro giocatore è così arrabbiato e frustrato tutto il tempo a causa di qualcosa. Rende tutto così facile e così veloce”.
Ma Kyrgios ha deriso le accuse di Tsitsipas, definendo il suo avversario “morbido”.
“Non tagliamo dalla stessa stoffa”, ha detto. “Sto affrontando veri rivali”.
Ha aggiunto: “Sto bene negli spogliatoi. Ho molti amici, solo per farti sapere. In realtà sono uno dei più simpatici. Sono un gruppo. È antipatico. Mettiamolo là fuori. “

In precedenza, la francese Alize Cornet ha sfruttato la prestazione piena di errori della numero uno mondiale femminile Swiatek in Polonia vincendo 6-4 6-2.
Sweatyak non sembrava a suo agio nella partita del terzo turno, perdendo il suo servizio cinque volte e commettendo 33 errori non forzati.
La 21enne non ha perso una partita dalla sua sconfitta contro Jelena Ostapenko a febbraio a Dubai e ha vinto gli ultimi sei tornei, incluso l’Open di Francia.
“So di non aver giocato un buon tennis”, ha detto la testa di serie, che ha perso le ultime sei partite della partita. “Ero confuso sulla mia tattica.
“Da giocatore forte, ne ho fatto buon uso. Di sicuro, non è stata una buona prestazione da parte mia”.
La seconda testa di serie Nadal, inseguendo rari titoli del Grande Slam, ha battuto l’italiano Lorenzo Sonego 6-1 6-2 6-4 per impostare le sue ultime 16 partite contro la 21esima testa di serie dell’Olanda Botic van de Zandscholp.
L’australiano Alex de Minaur, la diciannovesima testa di serie, ha battuto il britannico Liam Brody in due set e giocherà il cileno Christian Garin negli ottavi di finale.
Harmony Tan, che ha eliminato Serena Williams al primo round, ha demolito la wild card britannica Katie Poulter 6-1, 6-1 in soli 51 minuti per raggiungere il quarto round.
Tan giocherà poi la ventesima testa di serie Amanda Anisimova, che ha sconfitto in rimonta la finalista degli Open di Francia Coco Gauff 6-7 (4/7), 6-2, 6-1 in una partita tutta americana.
La campionessa 2019 Simona Halep è passata agli ottavi di finale con una vittoria per 6-4, 6-1 su Magdalena Fritsch.
La prossima volta giocherà la quarta testa di serie rumena Paula Padusa, che ha sconfitto la due volte campionessa Petra Kvitova 6-4, 7-6 (7/4).

READ  Permutazioni: chi ha bisogno di cosa per raggiungere le finali della Nations League? | UEFA Nations League

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x