Sette migranti annegati dopo il ribaltamento di una barca al largo di Lampedusa

Un agente di polizia paramilitare dei Carabinieri dà una maschera protettiva a un migrante in coda per salire a bordo di un traghetto per la terraferma, sull’isola siciliana di Lampedusa, Italia, 22 giugno 2021. REUTERS/Guglielmo Mangiapane/File Photo

ROMA, 30 giugno (Reuters) – Almeno sette migranti sono annegati dopo che un’imbarcazione che li trasportava si è capovolta a cinque miglia dall’isola italiana di Lampedusa nelle prime ore di mercoledì, secondo quanto riferito dall’ANSA.

Altri nove sono ancora dispersi, ma 46 persone sono state salvate e portate nell’isola del Mediterraneo, ha aggiunto l’agenzia.

Centinaia di migliaia di persone hanno compiuto la pericolosa traversata negli ultimi anni, molte fuggendo dai conflitti e dalla povertà in Africa e in Medio Oriente.

Gli arrivi in ​​Italia – una delle principali rotte migratorie verso l’Europa – sono in calo, ma i numeri sono di nuovo in aumento nel 2021.

Secondo i dati del ministero dell’Interno, dall’inizio dell’anno sono arrivati ​​in Italia quasi 19.800 migranti, rispetto a poco più di 6.700 nello stesso periodo dell’anno scorso.

I media locali hanno riferito che quasi 300 migranti sono sbarcati sull’isola durante la notte su altre quattro navi.

Non è stato possibile contattare immediatamente la Guardia costiera e la Guardia di finanza per un commento.

(Segnalazione di Julia Sgretti) Montaggio di Andrew Heavens

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

READ  Finiscono le restrizioni, il vertice tra Conte e il capo delegazione: sul tavolo un prolungamento di pressione. L'ipotesi ponte decreto tra il 7 e il 15 gennaio

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x