Un astronomo ha scoperto un asteroide poche ore prima che entrasse in collisione con la Terra

Per la quinta volta in assoluto, gli astronomi hanno scoperto un nuovo asteroide prima che colpisse l’atmosfera terrestre.

L’astronomo Christian Sarnitsky ha individuato per la prima volta l’asteroide nel 2022 EB5 l’11 marzo utilizzando il telescopio Schmidt all’Osservatorio ungherese di Beszkesteto. Appunti Indica che la roccia spaziale aveva probabilmente le dimensioni di un frigorifero e ha influenzato l’atmosfera nell’Islanda settentrionale dopo solo poche ore.

Altri asteroidi che hanno colpito la Terra dopo la scoperta sono 2008 TC3, 2014 AA, 2018 LA e 2019 MO. Il fatto che tutte queste cose siano state scoperte negli ultimi 15 anni riflette i miglioramenti nella tecnologia e nelle risorse come i rilevamenti del cielo che monitorano l’ambiente vicino alla Terra.

L’effetto è stato catturato da sensori in Norvegia destinati a monitorare le esplosioni nucleari. Si stima che l’esplosione d’aria risultante provochi un rilascio totale di energia equivalente a circa 2.000 tonnellate di TNT, secondo Peter Brown, un astronomo della Western University in Ontario.

Alcuni osservatori sul versante settentrionale dell’Islanda Ho detto di aver visto un lampo luminoso nel cielo nel momento in cui si prevedeva la collisione dell’asteroide.

Mentre alcuni dei resti di altre collisioni scoperte di recente hanno raggiunto la superficie del pianeta e sono stati recuperati, quasi tutti gli impatti dell’EB5 del 2022 sono quasi certamente bruciati o caduti nell’Oceano Artico.

READ  Uragani di plasma spaziale rilevati sul Polo Nord - dove piovono elettroni | Notizie di scienza e tecnologia

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x