Un ex ufficiale di Memphis è accusato di rapimento e omicidio mentre era in servizio

Un ex ufficiale di Memphis è accusato di rapimento e omicidio mentre era in servizio

MEMPHIS, Tennessee –

Un ex agente di polizia di Memphis, Tennessee, è stato accusato di violazioni federali dei diritti civili per aver ucciso un uomo mentre era in servizio, hanno detto i pubblici ministeri mercoledì.

Patrick J. Ferguson, 32 anni, è stato incriminato da un gran giurì federale con l’accusa di rapimento e distruzione di prove nell’omicidio del gennaio 2021, ha detto l’ufficio del procuratore degli Stati Uniti in un comunicato stampa. Rogers, è stato incriminato con l’accusa di cospirazione per coprire la sparatoria e distruzione di prove.

I pubblici ministeri hanno detto che Ferguson era in servizio quando ha rapito un uomo e gli ha sparato alla testa nella sua auto di pattuglia. I pubblici ministeri hanno detto che Ferguson ha poi collaborato con Rogers per smaltire il corpo dell’uomo nel fiume Wolf a Memphis. I pubblici ministeri hanno detto che Rogers si è sbarazzato del veicolo utilizzato per trasportare il corpo dell’uomo vendendo il veicolo a un commerciante di rottami metallici.

L’ufficio del procuratore degli Stati Uniti ha identificato l’uomo a cui hanno sparato solo come RH. Tuttavia, Ferguson è già stato accusato in un tribunale statale di omicidio di primo grado, rapimento, abuso di cadavere, cattiva condotta ufficiale e altre accuse relative alla morte di Robert Howard. Le circostanze di entrambi i casi sono le stesse.

Rogers è stato anche accusato in un tribunale statale di manomissione di prove, abuso di cadavere e complicità in omicidio.

Ferguson e Rogers erano usciti di prigione su cauzione con l’accusa statale, ma mercoledì scorso non era immediatamente chiaro se fossero stati arrestati con l’accusa federale.

READ  La Siria afferma che un attacco aereo israeliano ha colpito l'aeroporto di Damasco e lo ha messo fuori servizio

L’avvocato di Ferguson, William Massey, ha detto che l’accusa federale era attesa, ma non ha commentato ulteriormente. L’avvocato di Rogers nel caso statale non ha risposto immediatamente alla telefonata in cerca di commenti.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x