Una ragazza della Columbia Britannica che ha perso il padre per overdose dice che è necessario più sostegno alle famiglie

Una ragazza della Columbia Britannica che ha perso il padre per overdose dice che è necessario più sostegno alle famiglie

Una giovane ragazza della Columbia Britannica condivide la sua storia di perdita e dolore mentre la provincia continua ad affrontare un'epidemia di overdose mortali.

Abby Booking Reed, 12 anni, ha perso il padre per overdose cinque anni fa.

“Era il tipo di persona che voleva aiutare tutti o piacere a quante più persone possibile, ed è da questo che capisco adesso”, ha detto Booking Reid a Global News.

Subito dopo la morte di suo padre disse che non ricordava molto a causa del desiderio della sua mente di bloccare il dolore.

“Ma poi, ricordo che era difficile e facile allo stesso tempo”, ha detto.

“Perché all'epoca avevo solo sette anni. Quindi non sapevo esattamente cosa stesse succedendo. Ma una volta che ho iniziato a scoprire sempre di più, è stato allora che ho voluto aiutare altri bambini di altre famiglie.”

La storia continua sotto l'annuncio

Booking Reid ha detto che la terapia l'ha aiutata, e forse anche l'opportunità di parlare con altri bambini in situazioni simili l'ha aiutata.

“Non sapevo come sentirmi perché non sapevo come parlare con nessuno”, ha aggiunto.

Le ultime notizie sanitarie e mediche che ti inviamo via e-mail ogni domenica.

“Non sapevo come parlare di argomenti grandi e pesanti. Ma crescendo, ho capito sempre di più cosa stava succedendo e cosa doveva succedere riguardo a questo argomento.


Fare clic per riprodurre il video:

Nel mese di febbraio 177 persone hanno perso la vita nella Columbia Britannica a causa di farmaci tossici


Dopo aver cercato aiuto, Booking Reed ha detto che la sua famiglia ha avuto la fortuna di ricevere aiuto tramite Lomara, un'organizzazione no-profit che aiuta le famiglie ad affrontare la perdita.

READ  Gli scienziati che osservano Nettuno affermano che il pianeta sta diventando più freddo

“È necessaria una maggiore azione da parte del governo”, ha aggiunto.

“I bambini che sono seduti da soli e hanno paura sono solo adulti e adolescenti seduti da soli. Non sanno cosa fare perché non riescono a trovare quel supporto. E non sanno dove guardare. È triste. È terrificante. “

La storia continua sotto l'annuncio


Fare clic per riprodurre il video:

I migliori medici della Columbia Britannica rilasciano un rapporto di valutazione del programma “Fornitura sicura”.


Lomara ha affermato che dal 2023 ha visto aumentare di cinque volte il numero di famiglie colpite da decessi legati alla droga e che è costretta ad allontanare sempre più persone.

“In questo momento, ci sono migliaia di bambini e famiglie che lottano per la morte inaspettata di una persona cara”, ha affermato Heather Mohan, co-fondatrice di Lomara.

“Sono sopraffatti dal dolore e non riescono a trovare il sostegno e le risorse di cui hanno bisogno per affrontare il trauma e il dolore”.

Mohan ha detto che stanno ascoltando famiglie che vogliono un posto dove poter parlare liberamente e apertamente e ricevere l'aiuto di cui hanno bisogno.

La madre di Bocking Red afferma che Lomara ha fatto un'enorme differenza nella vita sua e di sua figlia.

“Ho notato che era in grado di difendere ciò di cui aveva bisogno (e) di rivolgersi al suo consulente per ricevere supporto quando ne aveva bisogno”, ha detto Kimberly.

READ  Il nuovo capo del clima della NASA sta proteggendo uno sbarco sulla luna nel 2024

La storia continua sotto l'annuncio

Il Ministero della salute mentale e delle dipendenze ha dichiarato a Global News che il budget del Programma di sviluppo nazionale dello scorso anno ha fornito più di 236 milioni di dollari in tre anni per creare nuovi e ampliati servizi di salute mentale e dipendenze per i giovani.

&Copy 2024 Global News, una divisione di Corus Entertainment Inc.

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x