USA 2020, Trump Never Surrender: New Supreme Court Appeal

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, intende ricorrere nuovamente in appello alla Corte Suprema contro l’esito delle elezioni presidenziali svoltesi il 3 novembre in Pennsylvania. E ‘quanto riportato dal quotidiano “Politico”. Ieri, 20 dicembre, la campagna elettorale di Trump ha annunciato di aver presentato una nuova petizione alla Corte Suprema, chiedendole di esprimere il proprio parere sulla costituzionalità delle modifiche alle regole elettorali approvate dal governo di quello Stato, che hanno portato a un uso diffuso del voto per corrispondenza.

L’ipotesi di invertire l’esito del voto della Corte Suprema sembra altamente improbabile, ma anche se questo scenario si concretizzasse, la sola Pennsylvania non sarebbe sufficiente a invertire il democratico Joe Biden, che la scorsa settimana ha ricevuto la maggioranza dei voti, per diventare formalmente il presidente eletto degli Stati Uniti. .

Nel frattempo, YouTube ha rimosso dalla sua piattaforma di condivisione video i dati iniziali che ha reso davanti al Comitato per la sicurezza interna del Senato federale degli Stati Uniti, l’avvocato del presidente Donald Trump, Jesse Biennal, all’inizio di un’audizione su presunte irregolarità durante le elezioni presidenziali del 3 novembre. Lo stesso Benal ha riferito questo sulla sua pagina Twitter personale: “YouTube ha stabilito che la mia dichiarazione iniziale al Senato degli Stati Uniti, che è elencata sotto giuramento e basata su prove dettagliate, è troppo pericolosa per i suoi utenti. Oggi”, le nostre prove non sono state smentite, È stato semplicemente ignorato. “

Perché Google ha paura della verità? #GrandeFratello “, ha scritto l’avvocato. I giornali statunitensi hanno riferito che YouTube ha anche rimosso il video della testimonianza effettiva di Binnal davanti al Senato. All’inizio di dicembre, YouTube ha annunciato la rimozione forzata di tutti dalla sua piattaforma. Video” contenenti accuse di frode o errori su larga scala Vasto che avrebbe annullato lo storico risultato delle elezioni presidenziali americane ”. Nel giro di poche settimane, l’introduzione di questa politica aveva portato alla cancellazione di oltre 8.000 canali YouTube.

READ  I sostenitori delle tasse sui pacchi delle misure elettroniche di San Marino hanno bisogno dell'aiuto di innumerevoli voti - Pasadena Star News

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x