Wordle App Clone Creator si scusa dopo che Apple ha rimosso la sua app

Lo sviluppatore che ha creato la versione iOS di Parola – Il gioco di parole che è diventato virale nelle ultime due settimane – ha avuto un bug (più o meno) dopo essere stato trascinato online strappando l’idea e vantandosi felicemente di averla usata. Le sue scuse sono arrivate anche dopo che Apple ha rimosso la sua app copycat dall’App Store.

L’originale Wordle Beyond Madness, creato dall’ingegnere del software di Brooklyn Josh Wardle, è disponibile per giocare gratuitamente sul web all’indirizzo questo link. Non esiste una versione ufficiale dell’app del gioco, il che ha portato molti opportunisti a creare cloni che cercano di fare soldi in base all’approvazione del nome e al formato di gioco.

Uno di questi è stato creato dall’imprenditore tecnologico Zach Shakked, il cui Wordle – The App è stato lanciato lunedì sull’Apple App Store. Il gioco offriva parole di cinque, sei e sette lettere (il Wordle originale aveva cinque lettere) oltre a una modalità “Pro” con gioco illimitato per un abbonamento annuale di $ 30.

in un Tema Twitter Pubblicato martedì in ritardo, Shaked – dopo essere stato attaccato sui social media per aver copiato sfacciatamente il successo virale originale – ha ammesso il suo errore. “Mi sono reso conto di aver oltrepassato un limite. E certamente, certamente, non avrei mai più fatto nulla di simile a questo”, ha scritto.

Martedì scorso, Shaked si è vantato di come sta andando la sua fregatura: “Sono letteralmente in questo momento – sono 5,4.000 DOWNLOAD IN UNA FOTTUTA ORA”, ha twittato a un certo punto. Si rallegrò anche: “Andiamo sulla dannata luna”.

READ  Ada Wong è stata tagliata fuori da Resident Evil Village

Dopo la pubblicità sulle maleducate app di imbroglio di Wordle, martedì Apple ha rimosso Shakked e altre app dall’App Store.

La rabbia verso i cloni di Wordle è cresciuta perché Wardle non ha tentato di monetizzare il gioco fino a questo punto. in un Un’intervista al New York Times Postato la scorsa settimana (che ha chiaramente aumentato la sua popolarità), Wardle ha detto di aver creato il gioco per il suo partner, che è un fan dei cruciverba. “Penso che le persone apprezzino il fatto che ci sia qualcosa di divertente su Internet”, ha detto. “Non sta cercando di fare nulla di losco con i tuoi dati o i tuoi occhi. È solo un gioco divertente.”

Mentre Shaked ha affermato di essere dispiaciuto, ha anche cercato di difendere le sue azioni e si è lamentato di essere stato distrutto per qualcosa che secondo lui era di routine nel settore. Ha scritto: “Wordle è una copia di un altro gioco” e ha notato che “Wordle” non è stato registrato come marchio.

“Questa è stata la tempesta perfetta per contraddirmi pubblicamente per una cosa comune”, ha scritto Shaked su Twitter. “Entro una settimana, la mia app sarebbe stata completamente diversa e avrebbe avuto molte più funzionalità rispetto al ragazzo originale”. Ha continuato: “La rabbia per aver addebitato una quota di abbonamento di $ 30 che migliaia di persone erano disposte a pagare è solo banane. È così che funzionano le aziende. Vieni pagato. Se è troppo, le persone non pagheranno. In questo caso, molte persone erano pronte per iniziare il processo.”

Shaked ha anche affermato di aver perso denaro dall’app: “Sì, ero davvero entusiasta quando ho visto quanti download ha ottenuto l’app. E quanti soldi puoi guadagnare (ho pagato $ 0 e in realtà ho perso denaro). Quindi nessuno si è esercitato qui tranne me .” Il 3 gennaio ha scritto su Twitter: “I miei propositi per il 2022: – sii più realistico – sii più scortese – guadagna un sacco di soldi”.

READ  Il cieco riacquista un po 'di vista con l'aiuto della proteina delle alghe fotosensibili Scienza

Inoltre, Shaked ha detto: “Un’altra cosa che vorrei chiederti è come ti senti riguardo alla rimozione unilaterale delle app da parte di Apple senza ricorso? Ho parlato con gli avvocati e l’affermazione del creatore originale di ‘Wordle’ era molto discutibile”. Le linee guida di Apple per gli sviluppatori di app consigliano specificamente: “Non copiare semplicemente l’ultima app popolare sull’App Store o apportare modifiche minori al nome o all’interfaccia utente di un’altra app e contrassegnarla come propria”.

La popolarità di Wordle sul web è esplosa da Wardle: il sito aveva 300.000 giocatori al giorno all’inizio di gennaio e quel numero è salito a 2 milioni lo scorso fine settimana, secondo custode.

Nell’App Store statunitense di Apple, sembra che al momento siano ancora disponibili solo due giochi con il nome Wordle, ed entrambi sono precedenti a Wardle: “Wordle!” , pubblicato per la prima volta nel 2016 (descritto come un “gioco di parole basato su timer” in cui ti vengono fornite lettere per creare una parola il più velocemente possibile!”) e “Wordle – Word Puzzle”, pubblicato nel 2018.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x