Azioni, PIL dell’Eurozona, dati sull’occupazione e sull’inflazione

Martedì le azioni europee hanno aperto in rialzo mentre gli investitori guardavano avanti ai dati sulla crescita e sull’occupazione del primo trimestre della zona euro, con l’attenzione ancora sulle preoccupazioni per l’aumento dell’inflazione.

L’indice paneuropeo Stoxx 600 è in rialzo dello 0,5% in apertura con la maggior parte dei settori in territorio positivo ad eccezione di Oil & Gas, Banche, Risorse di base e Auto.

Gli investitori in Europa guarderanno martedì i dati rilasciati, inclusi il PIL riveduto dell’Eurozona e i dati sull’occupazione del primo trimestre.

A livello globale, gli investitori di tutto il mondo sono ancora concentrati sul rilascio di dati chiave sull’inflazione negli Stati Uniti giovedì. Ad aprile, l’indice dei prezzi al consumo (IPC) è aumentato del 4,2% rispetto all’anno precedente, l’aumento più rapido dal 2008. Secondo il Dow Jones, gli economisti prevedono che l’indice dei prezzi al consumo aumenterà del 4,7% a maggio rispetto all’anno precedente.

Se i dati di giovedì mostrano che i prezzi continuano a salire a maggio, i commercianti temono che ciò indurrà la Federal Reserve a ritirare le sue politiche allentate.

Dando un’occhiata ad altri mercati globali durante la notte, i futures sulle azioni statunitensi sono stati piatti negli scambi notturni lunedì dopo che Dow e S&P 500 hanno iniziato la settimana in ribasso.

Martedì i titoli della regione Asia-Pacifico sono stati contrastanti, poiché gli investitori hanno reagito alla pubblicazione dei dati rivisti del PIL giapponese per il primo trimestre che hanno mostrato che l’economia giapponese si è contratta del 3,9% nel primo trimestre, un miglioramento rispetto alla stima iniziale di una contrazione del 5,1% . Prodotto interno lordo rettificato rispetto alla previsione mediana degli economisti in un sondaggio Reuters per una contrazione del 4,8%.

READ  Materazzi risponde a Thuram per la sua visione razzista - Juvefc.com

Altri dati rilasciati in Europa martedì includono l’indagine tedesca ZEW sul sentimento economico per giugno, la produzione industriale tedesca per aprile ei dati sulle vendite al dettaglio nel Regno Unito per maggio. Non ci sono rapporti sui guadagni importanti.

Ti è piaciuto questo articolo?
Scelte di azioni esclusive, idee di investimento e trasmissione in diretta globale della CNBC
firma per CNBC Pro
Inizia ora la tua prova gratuita

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x