Coronavirus in Lombardia: oggi 2 dicembre 3425 nuovi casi, 175 morti – Cronaca

Milano, 2 dicembre 2020 – Sono orari cruciali per Nuovo Premier Conte DpcmE il Questo detterà le regole Natale 2020. L’obiettivo è generare rapporti sull’indice RT National Under 1 Ed evita i rischi La terza ondata pandemica. Mentre il nuovo decreto è stato determinato, in Lombardia Gli occhi rimangono concentrati Dati di emergenza Covid-19 che oggi indicano un nuovo calo delle infezioni: 3425 nuovi casi (Di cui 342 “deboli positivi”) rispetto ai 4.048 di ieri. Inoltre diminuisce Casi di morte Questo va giù a 175 Contro 249 di ieri e 208 di lunedì. Questo porta il numero delle vittime dall’inizio dello stato di emergenza nella regione a 22.279. Numeri positivi se si considera che la diminuzione di feriti e morti arriva anche con un maggior numero di tamponi trattati: 36.077, più di 1.200 rispetto a ieri. E il Rapporto tampone / positivo, Che oggi si attesta al 9,4%. La situazione sul fronte dell’ospedale sta lentamente ma inesorabilmente migliorando Terapie intense Hanno registrato 21 ricoveri ospedalieri in meno (855 posti letto attualmente occupati). Anch’io Ammissione ad altre ali (-120), con il totale in calo a 7.222. A ciò si aggiunge l’aumento del numero di pazienti Recuperato / scaricato: +5.487, per un totale di 274.189, di cui 6.021 dimessi e 268.168 recuperati.

Dati delle province lombarde

Due giorni dopo meno di mille nuovi casi, e fino a ieri il terzo numero di positivi dopo Varese e Como, oggi Milano Registra una nuova ondata di infezioni. Nell’area urbana sono stati confermati 1.109 casi nelle ultime 24 ore, di cui 438 in città. Mentre Varese, distanza Fuoco di ieri con 1036 punti positiviOggi ci sono 362 nuovi casi. Anche in netto calo Come faccioE questo va da 893 di ieri a 316 di oggi. Province Brescia Con 303 nuovi casi, Mantova +265, Monza +244, Sondrio +192, Pavia +187, Bergamo +130 H. Cremona 125. In una brusca rottura Lodi: +55 H. Liko +53.

READ  "Grande Fratello Vip" Guarda la trasmissione in diretta dello speciale di Natale

Dati al 2 dicembre

La situazione in Italia / Pdf

Un leggero aumento I Infezione da Covid in Italia: oggi sono 20.709Contro i 19.350 di ieri, ma a 25mila Tamponi Di Più, 207.143. Tanto che un file Per la prima volta dal 22 ottobre, il tasso di positività dell’indagine è sceso al di sotto del 10%. oggi è Il 9,99%, Contro il 10,62% di ieri. sono Morti: oggi 684 Contro 785 di ieri, per un totale di 57.045 dall’inizio dell’epidemia. L’area più colpita è ancora lì Lombardia Con 3.425 nuovi casi, seguito dal Veneto con 2.782 casi positivi in ​​24 ore e dalla Campania: 1.842 contagi.

Speranza: un vaccino gratis per tutti gli italiani

Ministro della Salute Roberto Speranza Ne ho parlato oggi Vaccino contro il coronavirus: “Acquisto del vaccino centrale e Sarà dato gratuitamente a tutti gli italianiProbabilmente saranno necessarie due dosi per ogni vaccino, l’Italia ha 202 milioni di opzioni di dosaggio Le prime dosi potrebbero iniziare ad essere disponibili da gennaio. Due forniti da Emma209 dicembre: vaccino Pfizer E il 12 gennaio, il vaccino moderno. “Da queste aziende avremo 8 milioni di dosi di Pfizer e 1.346.000 dosi di Moderna – ha spiegato -. Si prevede che sarà il cuore della campagna di vaccinazione tra la prossima primavera e l’estateE. La corsa contro il tempo portata avanti dalla comunità scientifica va di pari passo con la massima sicurezza e il pieno rispetto di tutti i protocolli di salvaguardia e controllo ”, ha sottolineato il ministro spiegando al Senato il piano antivaccinatorio. covid, assicurando che “l’accesso a vaccini efficaci e sicuri sia una priorità che non può essere soggiogata o condizionata da nessun altro interesse”.

READ  Adrian Campos è morto all'età di 60 anni

Nuovo dpcm: continua la divisione dell’Italia in regioni

Alla luce di Dpcm sembra certo È il mantenimento dell’Italia diviso per fasce di rischio. “Con il prossimo Dpcm – ha detto il ministro della Salute – dobbiamo continuare a prendere misure serie e drastiche Roberto Speranza -. Le priorità sono due: mantenere la classificazione delle regioni in 3 fasce di rischio perché lo statuto è corretto e funzionante e diventa indispensabile rafforzare i vincoli previsti che devono essere rafforzati anche nel coordinamento europeo: quindi i contatti non necessari tra le persone dovrebbero essere limitati il ​​più possibile “. Speranza ha aggiunto:” A Natale servirà la massima serietà per evitare nuovi e intensificati blocchi ”. Quindi la priorità è Evita la terza ondata Per evitare interferenze nella distribuzione del polline. Le intenzioni sono state confermate dalle parole del presidente lombardo Attilio Fontana Ieri, dopo un vertice con l’Autorità esecutiva, ha chiarito che da parte del governo c’è “una volontà di preservare, Il mese prossimo, una serie di misure abbastanza drastiche. Come, ad esempio, Il divieto A partire dal Trasferimento tra regioni, prestando particolare attenzione a Natale e Capodanno, e Determinanti, o anche DivietiSulle stazioni sciistiche “.

Indagine su giovani e covid

Ne do uno Un’indagine condotta ad ottobre dagli studenti del corso di Scienze della Comunicazione dell’Università dell’Insubria Ai tempi del Covid compare una foto di giovani da tutta Italia – 18-30 anni -. Sono stati intervistati 8.900 studenti delle scuole superiori, universitari e impiegati (circa il 25%). Il cantautore Eros Ramazzotti ha messo a disposizione le sue pagine social. “In un momento così speciale e delicato della nostra vita – ha detto il cantante – in tutto il mondo, il lavoro e l’impegno degli studenti dell’Università dell’Insubria è come Un potente indicatore di come i giovani possono migliorare le cose Maturato e serio. Sono un esempio molto importante per il nostro futuro “. I risultati del sondaggio confermano che i Giovani adulti esposti a COVID-19: ansiosamente e ansiosamente (57%) mentre dimostrano uno spiccato spirito di adattamento alla realtà (40%). Covid ha anche influenzato le relazioni sentimentali. Sebbene il 63% affermi di essere stabili, il 23% di loro si è deteriorato e solo il 12% li considera un miglioramento. Tuttavia, le preoccupazioni non si placano: il 15% degli intervistati ha dichiarato di essere stato colpito dal Coronavirus infatti, il 6% ha perso il lavoro, il 5% rischia di perderlo e il 4% in cassa integrazione.

READ  L'Italia sollecita l'Unione Europea a "mostrare solidarietà" ai migranti

Altre notizie:

Dpcm Natale 2020: ecco i cambiamenti in Lombardia. Linea dura per scongiurare la terza ondata

Scienziato del Coronavirus, Londra: ok, vaccino Pfizer. INTERPOL: “Il rischio di contraffazione e furto”

Trasferimenti tra comuni, a ridosso di Natale e Capodanno

Nuovo Dpcm Natale, speranza: “Vaccino gratuito per tutti, divieto di viaggio”

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x