Eurovision 2022: tutto quello che devi sapere

L’EUROVISION Song Contest 2022 si svolge questa settimana, con le prime semifinali in programma domani sera, 10 maggio.

Ecco tutto ciò che devi sapere prima del più grande concorso musicale del mondo!

Dove si terrà l’Eurovision 2022?

Ogni anno, il concorso si svolge nel paese del vincitore dell’anno precedente. L’Italia ha vinto anche nel 2021 la band Måneskin e la loro canzone bonny oleoso (stai zitto e agisciQuest’anno il concorso si terrà a Torino, in Italia.

Torino è stata selezionata dopo una vigorosa gara d’appalto in città. Diciassette città e regioni italiane hanno gareggiato per ospitare il più grande evento di musica live del mondo, che nel 2021 ha raggiunto quasi 190 milioni di telespettatori in TV e online.

La Grand Final si svolgerà al PalaOlimpico, una delle più grandi arene indoor d’Italia.

Torino di notte – CITTÀ DI TORINO

Martin Osterdahl, Executive Supervisor dell’Eurovision Song Contest, ha affermato che il PalaOlimpico “va oltre tutti i requisiti necessari per organizzare un evento mondiale di questa portata”.

Questa sarà la terza volta che l’Italia ospiterà la competizione, avendo già ospitato l’edizione 1965 a Napoli e l’edizione 1991 a Roma.

Quando si svolge l’Eurovision 2022?

Le prime semifinali si giocheranno martedì 10 maggio e la seconda giovedì 12 maggio.

Dopodiché, la finale si giocherà sabato 14 maggio.

Dove posso guardarlo?

Nel Regno Unito, la copertura su BBC Three inizia alle 20:00 il martedì e il giovedì, mentre in Irlanda la competizione può essere vista su RTÉ 2.

La copertura si sposta quindi su BBC One e RTÉ One per la finale alle 20:00 di sabato.

READ  La vista di talento del signor Ripley è più importante di quanto pensi

Gli spettacoli dal vivo saranno condotti da Alessandro Cattelan, il conduttore televisivo italiano noto per aver ospitato la versione italiana di Il decimo fattore Dal 2011 al 2020, la cantante italiana vincitrice del Grammy Award Laura Pausini e la cantante libanese-britannica Mika, meglio conosciute per la sua canzone Grace Kelly.

Presentatori di Eurovision 2022: (da sinistra a destra) Mica, Laura Puccini e Alessandro Cattelan (Giulio Rusticelli)

Chi partecipa?

Inizialmente era prevista la partecipazione di 41 opere, ma a febbraio la European Broadcasting Union (EBU) ha annunciato che nessuna opera russa sarebbe stata autorizzata a partecipare, riducendo quel numero a 40.

Albania, Lettonia, Lituania, Svizzera, Slovenia, Ucraina, Bulgaria, Paesi Bassi, Moldova, Portogallo, Croazia, Danimarca, Austria, Islanda, Grecia, Norvegia e Armenia si sfideranno per dieci posti nella finale di sabato sera.

Giovedì saliranno sul palco per altri dieci punti Finlandia, Israele, Serbia, Azerbaigian, Georgia, Malta, San Marino, Australia, Cipro, Irlanda, Macedonia del Nord, Estonia, Romania, Polonia, Montenegro, Belgio, Svezia e Repubblica Ceca. .

Italia, Regno Unito, Spagna, Germania e Francia ottengono l’accesso automatico alla finale, il che significa che 25 paesi si sfideranno sabato.

L’irlandese Brooke Scullion farà la sua prima prova il 3 maggio.

Chi rappresenta l’Irlanda?

Brooke Sculllion, 23 anni, gareggia per conto dell’Irlanda dopo aver vinto l’Eurosong 2022 Spettacolo in ritardo A febbraio con la sua canzone Questo è ricco.

Da Derry, Sculion è diventato famoso per la prima volta come finalista nella serie del 2020 di The Voice UK, dopo essere stato diretto dall’artista vincitrice del Grammy Award Meghan Trainor, arrivando infine terzo.

Brooke attribuisce a Blondie la leggenda degli anni ’70 come la principale influenza per il suo ingresso questo è riccoHo scritto la canzone dopo aver letto l’autobiografia di Debbie Harry. Non c’è dubbio che consegnerà un file atomico prestazioni in Italia.

READ  "Sanzione da 1,5 milioni, abuso d'ufficio". Soldi, un guaio enorme – Libero Quotidiano

Brooke sarà il suo decimo spettacolo giovedì sera.

L’ultima volta che siamo arrivati ​​alla finale è stato nel 2018 con Ryan O’Shaughnessy insieme o insieme.

Chi è il favorito per la vittoria?

Eurovisionworld.com attualmente mette l’Ucraina in cima alla tabella delle probabilità di vincere la competizione.

Nonostante le continue atrocità in Ucraina, la nazione sarà ancora rappresentata dal gruppo rap Kalush Orchestra con “Stefania”, un brano che fonde hip-hop e musica tradizionale ucraina.

Il gruppo ha ricevuto un permesso speciale per lasciare l’Ucraina per recarsi alla competizione.

Anche l’Italia è in lizza per i vincitori dello scorso anno, con il duo Mahmoud e Blanco al secondo posto con i bookmaker.

Seguono poi Regno Unito, Svezia, Spagna e Grecia. L’Irlanda è al 30° posto a vincere la competizione.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x