Hubble vede la stella gigante rossa “rimbalzare” dopo disturbi catastrofici

Betelgeuse è già esplosa? se ti ricordi Betelgeuse “Big Blackout” tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020 Allora saprai che lo stato della famosa stella gigante rossa è stato un argomento caldo in astronomia ultimamente.

Nuovi dati dal telescopio spaziale Hubble della NASA ora mostrano che l’attenuazione inaspettata era probabilmente dovuta a “soffiando la sua cima“Nel 2019, durante il quale ha perso gran parte della sua superficie.

Ciò che gli scienziati chiamano espulsione di massa superficiale (SME) di Betelgeuse è qualcosa che non è stato osservato prima.

Una stella gigante rossa brillante nella nostra galassia si sta avvicinando alla fine della sua vita, forse Betelgeuse volere Esplode come una supernova Sarà visibile nel corso della giornata nei prossimi 100.000 anni. Una supernova non è stata vista nella nostra galassia dal 17° secolo.

Gli scienziati non si aspettano che lo strano comportamento di Betelgeuse inneschi presto una supernova, ma non sanno cosa accadrà alla stella più famosa della costellazione di Orione.

La nostra stella, il Sole, a volte spara enormi nubi di plasma nello spazio chiamate eiezioni di massa coronale (CME). A Betelgeuse, è su una scala incredibile poiché si stima che le piccole e medie imprese facciano esplodere 400 miliardi di volte la massa.

“Non abbiamo mai visto un’espulsione di massa così massiccia dalla superficie di una stella prima”, ha detto Andrea Dupre dell’Harvard and Smithsonian Center for Astrophysics di Cambridge, Massachusetts. “Abbiamo lasciato che accadesse qualcosa che non capivamo completamente”. . “È un fenomeno completamente nuovo che possiamo osservare e risolvere direttamente per i dettagli della superficie utilizzando Hubble”.

Gli astronomi spesso non sono in grado di osservare l’evoluzione delle stelle in tempo reale e di solito osservano le stelle in fasi diverse che durano per lunghi periodi di tempo. Inoltre, non vedono spesso le stelle “rimbalzare”, come ora appare Betelgeuse.

“Betelgeuse continua a fare alcune cose insolite in questo momento; l’interno si sta riprendendo”, ha detto Dupree.

Si crede che Betelgeuse si riprenda Enorme “rutto” dall’interno Nel 2019 quando bolla di gas Dalle profondità della stella ha prodotto energia sufficiente per far esplodere parte della sua superficie, che è diventata una nuvola di polvere sopra di essa che ha fatto apparire la stella sbiadita vista dalla Terra.

Non cercare Betelgeuse nel cielo notturno perché Betelgeuse non è visibile in questo momento. È nel cielo diurno ad agosto, quindi anche se la supernova è scomparsa ora non ne vedremo molto.

Betelgeuse ha un raggio di circa 750 volte il raggio del nostro Sole e 530 anni luce di distanza, superando di gran lunga la “zona di pericolo” di 50 anni luce sulla Terra se una stella vicina si sposta in una supernova.

Ovviamente, Betelgeuse potrebbe essere già entrata in una supernova più di 529 anni fa e la sua luce deve ancora raggiungerci.

Ti auguro un cielo sereno e occhi spalancati.

READ  Snoopy volerà sulla luna con la missione Artemis I della NASA: scopri perché

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x