I sondaggi d'opinione mostrano che il partito di centrodestra è in testa alle elezioni portoghesi Notizie sulle elezioni

I sondaggi d'opinione mostrano che il partito di centrodestra è in testa alle elezioni portoghesi  Notizie sulle elezioni

Tre sondaggi d’opinione mostrano che i partiti di destra combinati, compreso il partito di estrema destra Chega, potrebbero ottenere la maggioranza assoluta.

Tre sondaggi d'opinione hanno mostrato che l'Alleanza Democratica, che rappresenta il centrodestra in Portogallo, si prepara a ottenere il maggior numero di voti alle elezioni parlamentari del paese, ma non raggiunge la maggioranza assoluta.

I sondaggi, pubblicati dopo la chiusura delle votazioni di domenica alle 20 (20:00 GMT) sui tre principali canali televisivi SIC, RTP e TVI, mostravano la coalizione AD in una fascia compresa tra il 27,6 e il 33%, appena davanti ai socialisti in carica.

I sondaggi d’opinione hanno previsto che tutti i partiti di destra messi insieme, compreso il partito di estrema destra Chega, probabilmente otterranno la maggioranza assoluta.

Chiga avrebbe probabilmente vinto con una percentuale del 14% rispetto al 21,6%, un grande salto rispetto al 7,2% delle ultime elezioni del gennaio 2022.

Tuttavia, AD ha finora escluso qualsiasi accordo con Chega, che potrebbe portare alla formazione di un governo instabile.

I sondaggi d'opinione hanno mostrato che il Partito socialista ha ricevuto il 24,2% rispetto al 29,5%.

Il leader del partito di estrema destra Chiga, Andre Ventura, saluta mentre si trova in un seggio elettorale durante le elezioni generali a Lisbona, Portogallo, 10 marzo 2024 [Violeta Santos Moura/Reuters]

L’estrema destra potrebbe contribuire a formare una coalizione

Le questioni che hanno dominato la campagna elettorale includevano una paralizzante crisi immobiliare, bassi salari, declino dell’assistenza sanitaria e corruzione.

I socialdemocratici e i socialisti si sono alternati al potere per decenni, ma non hanno mai dovuto affrontare una sfida così forte da parte di un partito di estrema destra.

Il leader del Partito socialdemocratico Luis Montenegro, che guida anche la coalizione AD dei partiti di destra e che in caso di vittoria diventerà probabilmente primo ministro, ha escluso la possibilità di collaborare con Chega durante la campagna elettorale.

READ  Confrontando i dati di Stati Uniti e Cina dopo aver incontrato Blinken con Wang

Ma se il Montenegro non riesce a formare un governo di maggioranza, potrebbe dover affermare il controllo, lasciando Ceja come kingmaker.

Portogallo
Luis Montenegro, leader della coalizione di centrodestra Alleanza Democratica, esprime il suo voto in un seggio elettorale a Espinho, nel nord del Portogallo, domenica 10 marzo 2024. [Luis Vieira/AP]

È possibile che il partito di estrema destra abbandoni le sue controverse proposte

Il leader del Chega, Andre Ventura, ex professore di diritto e analista televisivo di calcio, ha dichiarato di essere disposto ad abbandonare alcune delle proposte più controverse del suo partito – tra cui la castrazione chimica per alcuni autori di reati sessuali e l'introduzione dell'ergastolo – se ciò consentirà al suo partito di essere incluso in una coalizione di governo, possibilmente con altri partiti di centrodestra.

Tuttavia, la sua insistenza sulla sovranità nazionale piuttosto che una più stretta integrazione con l’Unione Europea e il suo progetto di concedere alla polizia il diritto di sciopero sono altri problemi che potrebbero ostacolare le sue ambizioni di unirsi a una coalizione di governo.

Il partito di Chega sta cercando di trarre vantaggio dalle accuse di corruzione che hanno perseguitato i due partiti principali.

Le elezioni generali sono state innescate dalle improvvise dimissioni del primo ministro socialista Antonio Costa nel contesto di un'indagine sulla corruzione.

Questo incidente sembra aver danneggiato i socialisti alle urne.

I bassi salari e gli alti costi della vita – esacerbati nell’ultimo anno dall’aumento dell’inflazione e dei tassi di interesse – insieme alla crisi immobiliare e ai fallimenti dell’assistenza sanitaria pubblica hanno contribuito ad aumentare il malcontento pubblico.

Chiga ha suscitato più malcontento, che probabilmente trarrà maggiori benefici dall’attuale stato d’animo pubblico.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x