Kyle Rittenhouse colpisce LeBron James

“F**k you”, Kyle Rittenhouse ha detto lunedì alla star dell’NBA LeBron James, dopo che la star dello sport professionista ha reagito al suo crollo emotivo in tribunale.

L’adolescente ha iniziato a piangere in tribunale, quando ha parlato dell’uccisione di tre uomini durante una protesta di Black Lives Matter a Kenosha, nel Wisconsin. Il signor James ha twittato: “Quali lacrime???? Non ne ho vista una. Amico, smettila di parlare! Quel ragazzo ha mangiato delle teste di limone prima di andare in tribunale”.

Il signor Rittenhouse, 18 anni, ha preso parte a diverse interviste televisive dopo essere stato assolto dall’accusa di due accuse di omicidio, un’accusa di tentato omicidio e due di sconsiderata messa in pericolo della sicurezza. È stato scoperto che il signor Rittenhouse ha sparato e ucciso due persone per legittima difesa durante una protesta del Wisconsin il 25 agosto.

“Anch’io ero un fan dei Lakers prima che lo dicesse”, ha detto Rittenhouse del commento della star dell’NBA su Elijah Schafer e sul podcast di Sydney Watson. tu sei qui. “Sono stato davvero liberato quando l’ha detto, perché mi piaceva LeBron e poi ho pensato, ‘Sai cosa vuoi, LeBron'”, ha detto il signor Rittenhouse.

Il processo dell’adolescente ha acceso un acceso dibattito in tutto il mondo sulle leggi sulle armi, sul diritto all’autodifesa e su cosa dovrebbe essere considerato una guardia violenta.

Il signor Rittenhouse ha anche ammesso nel podcast che non è stata la decisione più saggia recarsi nel Wisconsin per la notte della protesta, dopo la sparatoria della polizia a Jacob Blake.

“Beh, il senno di poi è 20/20, probabilmente non è l’idea migliore per andarci”, ha detto Rittenhouse. “Questo non può essere cambiato. Ma mi sono difeso da solo ed è quello che è successo.”

READ  Le accuse sono cadute contro Buffalo, New York, mentre gli agenti sono visti in una videocassetta che spingeva a terra un anziano attivista

Dal suo processo, il signor Rittenhouse è stato amato dai lati della destra politica, avendo incontrato l’ex presidente Donald Trump, avuto uno stage in politica e persino il rappresentante Marjorie Taylor Greene ha affermato che l’adolescente meritava una medaglia d’oro del Congresso.

Tuttavia, il presidente Joe Biden si è detto “indignato e preoccupato” per la sentenza nel processo di Rittenhouse, ma ha aggiunto di rispettare la decisione della corte. “Mentre il verdetto di Kenosha lascerà molti americani arrabbiati e ansiosi, me compreso, dobbiamo ammettere che la giuria ha parlato”, si legge in una dichiarazione della Casa Bianca.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x