L’ambasciatore italiano in Australia muore in autunno da un balcone della sua città natale | Italia

L’ambasciatrice italiana in Australia è morta dopo essere caduta da un balcone nella sua città natale di Foligno, in Umbria.

Secondo quanto riferito, l’ambasciatrice Francesca Tardioli, 56 anni, è stata trovata morta fuori casa dopo essere caduta dal terzo piano. Sull’incidente stanno indagando i carabinieri italiani.

“La straziante notizia della scomparsa dell’ambasciatrice Francesca Tardioli. Caro amico. Collega brillante. Diplomatico molto rispettato”, ha scritto su Twitter l’ambasciatrice dell’Australia in Italia, Margaret Tomei. “I nostri pensieri sono con la sua famiglia e i suoi amici”.

Tommy Tardioli è stato descritto come uno dei più grandi regali dell’Italia all’Australia.

Anche l’ambasciata e la Farnesina hanno pianto sui social.

“È con grande tristezza che piangiamo la scomparsa di Francesca Tardioli e ci uniamo al dolore della famiglia. ‘Era una grande diplomatica e serva dello Stato'”, ha affermato su Twitter il ministero degli Esteri italiano.

“Avrebbe perso l’equilibrio mentre era appoggiata al balcone”, ha detto l’agenzia di stampa italiana AGI.

Tardioli, che è Ambasciatore da settembre 2019, parla correntemente inglese e francese e ha una buona conoscenza del tedesco e dello spagnolo. È entrata a far parte del corpo diplomatico italiano nel 1991.

READ  L'Italia afferma che i crimini di guerra in Ucraina dovrebbero essere puniti ed espelle i diplomatici russi

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x