― Advertisement ―

spot_img
HomeEconomyLe isole greche bruciano mentre il calore record europeo prevede in Italia

Le isole greche bruciano mentre il calore record europeo prevede in Italia

(Bloomberg) – Gli incendi hanno imperversato in tutta la Grecia dopo che circa 19.000 persone sono state evacuate dall’isola di Rodi durante il fine settimana, mentre in Sardegna sono previste temperature record.

Questo annuncio non è stato ancora caricato, ma il tuo articolo continua di seguito.

distribuzione

Nelle ultime 24 ore, 162 incendi sono stati segnalati in tutta la Grecia tra forti venti e caldo soffocante. La notte scorsa altri 2.466 turisti e residenti sono stati evacuati dal nord di Corfù, di cui 59 sono stati salvati dalla spiaggia dalla guardia costiera. Mentre gli incendi boschivi minacciano i villaggi di Gennady e Fati, lunedì è stato emesso un altro ordine di evacuazione per alcune parti di Rodi.

“Siamo in guerra”, ha detto lunedì in parlamento il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis. “La crisi climatica è già qui”.

Quest’estate il maltempo ha attanagliato l’Europa meridionale, dalle grandinate e un uragano in Italia, alle piogge torrenziali e ai forti venti che hanno provocato molti morti in alcune parti dei Balcani. Lunedì è previsto un massimo record di 50°C nell’isola italiana della Sardegna, che potrebbe superare il massimo europeo di 48,8°C, registrato in Sicilia due anni fa.

Questo annuncio non è stato ancora caricato, ma il tuo articolo continua di seguito.

Nonostante il giugno più caldo mai registrato, seguito da una serie di temperature record dagli Stati Uniti alla Cina, i ministri dell’energia del G20 non sono riusciti a raggiungere un consenso sull’eliminazione graduale dei combustibili fossili in una riunione in India. Il riscaldamento globale, causato dalle emissioni di gas serra, sta aumentando l’intensità e la durata delle ondate di caldo estive nell’emisfero settentrionale, sollevando dubbi sul fatto che aree del pianeta stiano diventando inabitabili.

READ  Discorso del Direttore Generale Georgieva a conclusione della Conferenza del Sudan

Per saperne di più: i ministri del G20 non riescono a raggiungere un consenso sui combustibili fossili, Russia

Quasi 1.500 persone sono state rimpatriate da Rodi, principalmente nel Regno Unito, in Germania e in Italia. Ha contribuito a ridurre il numero di persone che necessitano di un alloggio temporaneo, dopo che la cancellazione dei voli ha bloccato i turisti sull’isola greca quando gli incendi hanno minacciato hotel e case durante il fine settimana.

Questo annuncio non è stato ancora caricato, ma il tuo articolo continua di seguito.

La Commissione europea, il Regno Unito, la Francia e l’Italia stanno aiutando con gli sforzi antincendio e di soccorso. Otto aerei e 10 elicotteri stanno supportando gli sforzi antincendio a Rodi.

EasyJet Plc offre due voli di rimpatrio il lunedì da Rodi. Il vettore per il tempo libero Jet2 Plc ha anche affermato che invierà aerei vuoti nella regione per riportare i clienti nel Regno Unito.

TUI AG ha cancellato i voli per Rodi fino al 25 luglio e ha dichiarato che invierà ulteriore personale di supporto per i clienti sull’isola. Ryanair Holdings Plc consente ai clienti di prenotare gratuitamente i voli precedenti da Rodi.

Rodi è particolarmente apprezzata dai visitatori britannici, che hanno rappresentato quasi un quarto di tutti gli arrivi aerei internazionali a giugno, secondo i dati dell’aeroporto di Rodi. I tedeschi e i polacchi sono stati il ​​secondo e il terzo gruppo più numeroso a volare il mese scorso.

Questo annuncio non è stato ancora caricato, ma il tuo articolo continua di seguito.

Il ministero della Protezione civile greco ha affermato che l’evacuazione di Rodi è stata la più grande nella storia del paese a causa di un incendi boschivi.

La crisi ha lasciato la Grecia di fronte a un dilemma, poiché molte delle sue isole dipendono dai visitatori, soprattutto durante l’estate. Il ministro del turismo Olga Kefalogiani ha dichiarato al programma Today di BBC Radio 4 che le persone dovrebbero continuare a volare sia a Corfù che a Rodi.

READ  L'ex sito di rumor Fanpage diventa una spina nel fianco dei forti in Italia

La Grecia non è l’unico paese a subire incendi, con parti della Francia meridionale che martedì sono a rischio molto elevato, secondo le previsioni meteorologiche nazionali.

Il clima più fresco è destinato a continuare nel nord Europa con temperature nel Regno Unito, Germania, Francia e nei paesi nordici che scendono al di sotto delle medie stagionali. Londra raggiungerà un picco di 18°C ​​e 5°C al di sotto delle medie stagionali secondo il meteorologo Maxar Technologies Inc.

– Con l’aiuto di Kate Duffy.

(L’aggiornamento sulle evacuazioni a Rodi e Corfù inizia nel secondo paragrafo)