Lewis, un Melbourne Greyhound, si gode un volo in business class su un volo della Singapore Airlines per l’Italia

Dai un’occhiata al viaggio di Lewis nella galleria fotografica qui sopra.

Louis di Melbourne non poteva credere alla sua fortuna quando si è ritrovato in business class sul suo ultimo volo dall’Australia all’Italia.

È il sogno di ogni viaggiatore: un letto reclinabile, una TV gigante, assistenti di volo a tua disposizione e le tue chiamate. Non solo, ma l’alternativa a Lewis non era solo viaggiare in classe economica. Stava volando nella stiva.

Lewis, un Greyhound certificato, ha avuto l’opportunità di volare in business class su Singapore Airlines con la sua proprietaria Marie Meister, che si è trasferita in Italia da Melbourne il mese scorso.

La signora Meister, di origini americane, viveva a Melbourne da cinque anni, ma ha deciso di andarsene dopo aver lasciato il lavoro in albergo. Stava anche scoprendo che i blocchi in città stavano influenzando la sua salute mentale.

Quando ha adottato Louis nel 2019, la sua intenzione era quella di rimanere a Melbourne, ma dopo aver deciso di trasferirsi a Firenze, sapeva che avrebbe dovuto portare con sé il suo levriero di sei anni.

“In pratica stavo valutando se i cani sono ammessi in cabina, cosa che alcune compagnie aeree, tra cui Singapore Airlines, consentono”, ha detto. “Sfortunatamente, hanno restrizioni di peso, il che significa che Lewis non si è qualificato. Poi ho visto che consentono ‘animali di supporto emotivo’ e ho studiato cosa significasse”.

La signora Meister, che era in cura per ansia, depressione e attacchi di panico, ha parlato con il suo medico e terapista a Melbourne. Entrambi concordarono che sarebbe stato utile chiedere a Louis di viaggiare con lei in cabina. L’alternativa significava una lezione di tre giorni mentre Lewis viaggiava come merce.

“Una pausa di tre giorni era fuori discussione, e il tempo più lungo che sono stato lontano da lei, da quando ho iniziato a lavorare da casa, è stato di poche ore al massimo”, ha detto.

La signora Meister ha risparmiato un posto in business class con l’intenzione che Louis avesse spazio per sedersi e dormire ai suoi piedi. Ma poiché la cabina era quasi vuota (i voli da e per l’Australia avevano pochi passeggeri a causa delle restrizioni alle frontiere internazionali), ho messo Lewis sul sedile accanto.

Ha detto: “Si è comportato bene ed è rimasto quando gli è stato chiesto”. “Certamente non gli è piaciuto decollare o atterrare, ma ha dormito per il 99 percento del volo”.

Sebbene avesse delle pastiglie sotto di sé per far fronte a qualsiasi contrattempo, la signora Maester ha detto che Lewis si è limitato ad allenarsi a casa sua e ha trascorso solo nelle aree esterne degli aeroporti durante il trasporto.

Nella seconda tappa del viaggio, era il compleanno di Luigi VII e fu “viziato dall’equipaggio”.

«Gli assistenti di volo gli hanno portato torte e croissant», disse la signora Meester, «e un sacco di marmellata di fragole, che gli è piaciuta». “Hanno detto tutti che era il cane più educato che avessero mai avuto durante un viaggio e non potevano credere a quanto fosse calmo per tutto il tempo”.

Posta le foto del viaggio di Louis in Instagram di Gret Grays Rescue, che si è preso cura di Louis prima che fosse adottato dalla signora Meister, ha attirato migliaia di like e commenti.

La signora Maestre afferma che Louis ama la sua nuova vita in Italia, in particolare i parchi per cani slegati che “sembrano sempre vuoti”.

Per i viaggi futuri, la signora Meister non può vedere Louis che scende alla stiva.

“Non c’è modo che io possa portarlo di nuovo su un carico! Volare è stato così speciale”, ha detto.

READ  Klopp afferma che ingaggiare giocatori come Ronaldo non è "un affare del futuro"

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x